Immagine

Gnocchetti sardi (malloreddus) – Ricetta base

Oggi ho pensato di stuzzicare un po’ l’interesse con una ricetta base. Si tratta, precisamente, di una ricetta sarda. Stavolta non arriva da nessuna amica, ma da un libro che ha comprato mia madre lo scorso anno, quando lei e papà sono andati in vacanza sull’isola. Il libro è davvero particolare, è stampato sul cartone e carta riciclata, davvero bellissimo, da un odore particolare e con i disegni fatti tutti a mano: meraviglioso! Le ricette sono scritte sia in sardo che in italiano e guardandole capisco perfettamente perché il sardo sia una lingua a parte!

Il libro potete vederlo in foto, ma si chiama “Sardegna a Tavola”, di Raffaele Balzano.

Read more

Immagine

Muffin al sambuco (con fiori e sciroppo)

Dopo aver urlato ai quattro venti il mio amore per quest’albero, non dovevo provare a fare qualche esperimento? Ovvio. Giovedì si è rotto il frullatore mentre stavo tentando di fare una ricetta per i sani venerdì (ovviamente) e, visto che ero nervosa, ho deciso di preparare un dolce: con cosa? Ovviamente con lo sciroppo di sambuco e con i nuovi fiori raccolti per fotografarlo!

Read more

Immagine

Muffin salati – formaggio e salame

Quando lascio sola mia sorella, solitamente non mi prepara mai niente per il blog… Ma quando lascio sola mia sorella e Antonietta? Cacciano fuori una bella ricetta salata! Qualche mese fa è stato il compleanno di Camilla, io ho preparato i dolci, ma mentre ero a lavoro, loro hanno preparato tanti rustici (anche con l’amato Bimby prestato da una cugina!!), tra cui questi meravigliosi (e grassi) muffin! Curiosi di scoprire cos’hanno combinato? Ecco la ricetta 😋😋

Read more

Immagine

I menù fuori casa: panino con la parmigiana

Lo spettacolo del panino ripieno, secondo me non c’è cosa migliore di questo: fa tanto terrone al mare con la borsa frigo ❤

Questo mese di lunghissimi ponti è ormai finiti (sigh sob) e quindi mi verrebbe da dire che si torna a lavoro, a scuola… Ma invece su questo blog trovate un delizioso panino per rallegrare il vostro ennesimo lunedì (ops, martedì!) triste 😀

Ovviamente, la miglior cosa da fare con questo panino è usare un avanzo di parmigiana, ma voi sapete come si fa? NO? Allora leggete la ricetta!

Read more

Immagine

Voglia di picnic: merendine con crema alle mandorle

Quando ho letto il tema di questo mese, i picnic, devo essere sincera: sono andata in panico! Per fortuna è venuto subito in soccorso Macchia, il mio fantastico cane fotogenico che ha iniziato a mettersi in posa nelle mie fotografie – ora con una zampetta, ora con il muso – ed è riuscito a farmi venire una bella idea: perché fermarsi al picnic all’aperto? Facciamo entrambe le cose! Ed è così che su Pinterest ho cercato la parola “indoor” accanto a “picnic” e ho scoperto che in giro ci sono un mucchio di idee bellissime per quando fuori piove o fa freddo, ma la voglia di mangiare su una coperta al sole è tanta!

Inoltre, tra gli ingredienti da usare c’era la farina di mandorle: e quale occasione migliore per usare sia la farina che le mandorle inviatemi da Nico di Dispensa dei tipici?

Read more

Immagine

Pardulas – dolci sardi di Pasqua

Una mia amica sarda, precisamente di Dorgali – in provincia di Nuoro -, ha risposto con entusiasmo alla mia richiesta di ricette tradizionali per Pasqua, inviandomi un sacco di immagini da un suo librone di famiglia. Tra queste, quella che mi ha attirato di più, soprattutto dalle foto, erano queste pardulas. A parte il nome – fighissimo! – mi sono innamorata di loro perché gli ingredienti sono molto simili a quelli della pastiera, e quindi ho stradeciso di provarla 😀

Ecco la mia campana – sarda ricetta delle pardulas (o casadinas!): le mie sembrano tante piccole tartarughe col guscio, vero?

Read more

Immagine

Treccia al cioccolato, per la Pasqua multietnica

Questo dolce m’ha visto bestemmiargli addosso tutte le lingue che studio, ma quando finalmente ho capito come si fa… E chi mi ha fermata più! Poi mi sono anche ricordata che questo dolce viene preparato per la Pasqua in alcune zone e sono andata subito a leggermi la storia: nella forma che gli ho dato io è tradizionale nella Pasqua ebraica, con una forma tortosa è invece usato in Ucraina, Bulgaria e Romania.

In questo periodo, un dolce multietnico è quel che ci vuole. Per me è stata una vera e propria illuminazione scoprire tutti i luoghi dove questa treccia viene preparata, perché mi viene sempre da pensare che il cibo sia universale e portatore di qualcosa e, in questo caso – spero -, di tanta pace. Voi con chi vorreste dividere questo dolce?

Read more

Immagine

Pasta al forno con le polpettine

C’è una bella disputa sull’origine delle polpettine nella pasta al forno. C’è chi dice che siano napoletane, c’è chi se la porta in Calabria, chi arriva in Sicilia, poi si sposta in Puglia, passa per la Basilicata e non si dimentica il Molise. Ma io direi che quando c’è un piatto così grasso e pieno di roba, non possiamo che affermare che il Sud gli abbia dato l’origine, no? Da voi si mettono le polpettine nella pasta al forno?

Comunque, più piatto da festa di così? Visto che ci avviciniamo a Pasqua, vi do’ qualche suggerimento per il pranzo!

Ricetta preparata e impiattata da mia sorella: io facevo la balia ❤

Read more

Immagine

L’angolo del tè: una rubrica di e sul tè #5

Anche questo mese, la rubrica torna! E questo mese, ricettina salata: più nello specifico? Un primo piatto da leccarsi i baffi! Io Mi son mangiata ben due piattoni pieni pieni, ma devo dire che son rimasti tutti molto contenti della ricetta – assai bizzarra -, ma apprezzatissima!

Ho utilizzato uno dei miei tè preferiti, regalo di un amico per il mio compleanno: io lo adoro!

Read more

Immagine

Cookies all’avena e mirtilli

Quando hai una zia che non ama particolarmente i dolci, ma tu sei una nipote orribile e mangi lo zucchero direttamente dallo scatolo, quella povera donna deve ingegnarsi per farti la colazione quando vai a trovarla. E mia zia, che è un piccolo (perché è piccolina!) mostro in cucina, ha trovato questi biscottini su una rivista e me li ha preparati: io ovviamente le ho rubato la ricetta e l’abbiamo rifatta assieme per metterla sul blog! Va detto che lei mi guardava solo e dava ordini, secondo me era felicissima che qualcuno cucinasse al posto suo!

Read more