Immagine

Voglia di picnic: merendine con crema alle mandorle

Quando ho letto il tema di questo mese, i picnic, devo essere sincera: sono andata in panico! Per fortuna è venuto subito in soccorso Macchia, il mio fantastico cane fotogenico che ha iniziato a mettersi in posa nelle mie fotografie – ora con una zampetta, ora con il muso – ed è riuscito a farmi venire una bella idea: perché fermarsi al picnic all’aperto? Facciamo entrambe le cose! Ed è così che su Pinterest ho cercato la parola “indoor” accanto a “picnic” e ho scoperto che in giro ci sono un mucchio di idee bellissime per quando fuori piove o fa freddo, ma la voglia di mangiare su una coperta al sole è tanta!

Inoltre, tra gli ingredienti da usare c’era la farina di mandorle: e quale occasione migliore per usare sia la farina che le mandorle inviatemi da Nico di Dispensa dei tipici?

Read more

Annunci
Digressione

#2 contest anniversario di #Ricettedacoinquiline: i risultati

Buongiorno a tutti! Finalmente i miei piccoli aiutanti giudici hanno finito di votare! Mi sono avvalsa dell’aiuto di ben 3 fotografi e mezzo, 4 esperti cuochi e un esperto mangiatore di cibi e bevitore di bevande… Ovviamente tutti scelti con grande oculatezza, mi riservo il diritto di farveli linciare se i risultati non vi piacessero! Quest’anno ho deciso di non metter proprio voce nella decisione finale, mi sono fidata ciecamente della mia giuria 🙂 e ho fatto bene, sono stati tutti bravissimi e tutti molto convinti delle loro idee (un giudice ha cercato di modificare i risultati del mio file, ma io sono riuscita a scoprire l’inganno!) e alla fine ce l’abbiamo fatta… Ovviamente dovrete scendere ancora per scoprire se avete vinto o meno!

contest-conqui

Read more

Digressione

#2 contest anniversario di #Ricettedacoinquiline

Aggiornamento: contest concluso!

Arieccoci con il contest! Quest’anno il blog compie ben tre anni: in quest’ultimo anno le cose sono andate davvero benissimo, le visite stanno aumentando di giorno in giorno, le mie foto sono migliorate leggermente, io sono rimasta completamente sola (quindi, PER FAVORE, ditemi brava al singolare ahahahah) e ricevo lo splendido aiuto della mia amica Antonietta e della mia famiglia (grazie a voi!). Le regole sono sempre le stesse, l’anno scorso sono andate così bene, perché cambiarle?? Ma i premi quest’anno sono leggermente più succosi, perché ho avuto la fortuna di vincere un concorso e quindi sto lavoricchiando un po’ e ho la fortuna di poter mettere da parte qualche spicciolo da spendere come più voglio e ho deciso di comprare qualche premio carino per questo contest: quindi tiratevi su le maniche e iniziate a mettere le mani nella farina!

contest-conqui

Read more

Immagine

Tiramisù salato al pollo e melagrana

Questa settimana ho seguito un corso sulla comunicazione (soft skills mi dicono affianco) a Napoli. Devo dire che la parte più dura è stata arrivarci, nel capoluogo di provincia, visto che Benevento fa schifo a mezzi di trasporto. Per il resto è stato davvero molto divertente e istruttivo. Questo per dire quanto sto uccisa? Si, ma anche quanto non abbia avuto la forza fisica di mettermi a cucinare questo week-end, ma non ho voluto rinunciare ad un cibo che mi tira sempre su di morale (e che dire): il tiramisù! C’ha il nome, c’ha la faccia da cibo tira su… Cosa c’è di meglio? Visto che non volevo fare il solito dolcetto (ma poi si capisce il perché di tutta questa complicazione arrivando a fine post), ho avuto l’ispirazione ad usare i deliziosi melograni giunti dalla lontana Calabria (ovvero senza semi e con tanto succo!) per preparare qualcosa di assolutamente diverso!

tiramisu-salato-4

Read more

Immagine

Mousse al caffè (senza glutine, senza lattosio & senza uova)

C’era una volta una stalker, che chiedeva alla gente intollerante consigli e aggiustamenti nelle sue ricette. La simpatica (ma forse non tanto) stalker chiedeva alle suddette persone di assaggiare poi i suoi piatti, per osservare le loro reazioni o per veder se li avrebbe uccisi (e da stalker si passa al killer).

mousse-al-caffe-4

Una storia carina su questa mousse, in pratica ho rotto le scatole a un’amica per farmi consigliare tutte le marche del mondo per poter prepare al meglio questa mousse, che è stata preparata per una seconda amica, anch’essa allergica al glutine e al lattosio. Che dire? La prima purtroppo non so se ci è rimasta male (ciao Roberta), ma la seconda ci è rimasta contenta! Read more

Immagine

Risotto alle pere, vaniglia e nocciole

Avete presente il detto “Non dire al contadino quanto è buono il formaggio con le pere”? Mi viene una gran tristezza: perché i contadini non lo sanno? Avevano o le pere o il formaggio? Non potevano fare degli scambi di cibo e assaggiare il formaggio con le pere??

Questa intro non c’entra nulla con il mio risotto, anche perché l’ingrediente principale è sì la pera, ma ci sta la vaniglia. Quindi riformulo la domanda in maniera più seria “Non dire al contadino quanto è buono il risotto con le pere e la vaniglia”… Questa è più logica, visto che non penso che i contadini avevano i soldi per comprare la vaniglia! O penso non l’avrebbero utilizzata sicuramente per un risotto XD

risotto-pere-e-vaniglia-2

Comunque, quando ho fatto questo risotto mia nonna ha detto “e qualche altra cosa non ce la sapevi mettere? Che ne so, una torta attorno?”. Però comunque lo ha mangiato e ha detto che era molto buono. Granny approve!

Read more

Immagine

Mattoncini farciti al cioccolato e mandarino

Ricordate le merendine della Mulino Bianco chiamate Tegolino? Io personalmente ricordavo che avessero un altro nome, ma va detto che è da un bel po’ che non le vedo più in giro, sicuramente le stanno “oliodipalminizzando”… Comunque, erano veramente buonissime! Sotto avevano quello strato di cioccolato che si spezzetteva, ma al centro era morbido morbido! Com’erano buoni (2)…

mattoncini-cioccolato-11

Ma come sono facili da fare, diciamocela tutta! E ci vuole davvero pochissimo tempo (a meno che non stiate guardando qualcosa e quindi vi distraete facendo diventare il giorno notte!), quindi potete realizzarla anche voi, se ne sentite la nostalgia 😀

Read more

Immagine

Profiteroles con gelato “Mela allo Strega” e caramello (senza gelatiera)

Benevento, la città delle streghe e dello Strega, è anche la città di un buonissimo dolce: la Mela allo Strega! Viene prodotto dalle Fabbriche Riunite Torrone di Benevento e lo si può trovare in una pasticceria storica lì vicino, Mario Rosa. In realtà in questo dolce non viene utilizzata la mela, ma è chiamato così perché ha quella forma. All’interno c’è gelato alla crema e alla vaniglia e morbido pan di Spagna aromatizzato, appunto, con il celebre liquore. Ma la storia di questo dolce va ben oltre… Qualche giorno fa ero scesa per prendere un gelato in questa pasticceria, perché è davvero buonissima, ma purtroppo non ce li avevano, quindi mi sono consolata con questo dolce e dei profiteroles al cioccolato ripieni di gelato alla panna… Una bontà! E da qui l’illuminazione! A casa avrei provato a mescolare le due cose insieme e a creare un ottimo dolce da mangiare quando volevo io!

profiteroles gelato

Potete poi congelare i profiteroles e mangiarli come un gelato con biscotto quando più vi pare 🙂

Read more

Immagine

Spaghetti allo scoglio

Bentrovati a tutti! Quest’agosto mi sono presa una bella vacanza, perché ho avuto tantissimo da fare! Prima in vacanza, in un posto meraviglioso come la costiera amalfitana (precisamente ad Atrani!), poi lavorando in uno stand al mio paese per le solite sagre… Comunque, durante la vacanza al mare, sono stata eletta a cuoca della casa e mi sono divertita tantissimo a inventare piatti con le poche cose che avevamo! L’ultima sera, però, abbiamo deciso di viziarci alla grande e di preparare un buon piatto di pesce (in realtà due, ma uno sul blog già c’era 😛 ). Io non mi ero mai cimentata da sola nello spaghetto allo scoglio, ma devo dire che è davvero facile! In foto potete vedere anche la mia fantastica asciugamano di Moby Dick, grande amica della vacanza perché la usavamo per farci ombra sotto l’ombrellone e il cappello, che abbiamo utilizzato per le nostre foto da vacanziere vip!

spaghetti allo scoglio (3)

Read more

Immagine

Choccake (pancakes al triplo cioccolato)

Sto cercando di migliorare a fare i pancakes di forma perfettamente tondeggiante, utilizzando o piccole padelle o i coppapasta. Ne ho recentemente comprati 3 di ugual misura, quindi ho deciso di provare ad usarli per sperimentare questi pancakes: di ben tre sfumature di cioccolato 🙂 ho semplicemente aggiunto cacao poco alla volta ogni volta che andavo a cuocerne di nuovi: io ne ho fatti 3 di ogni sfumatura.

pancakes al cioccolato (2)

P.s. preparate la pastella almeno mezz’ora prima di cuocerla, in modo da far assorbire alla farina per bene tutti gli elementi e farla diventare bella spumosa e gonfia, per ottenere un effetto morbido per i vostri pancakes. Potete addirittura preparare la pastella la sera prima per la colazione del giorno dopo e, in un contenitore ermetico ben chiuso, la pastella si conserva tranquillamente per ben due colazioni 🙂 (due giorni consecutivi).

Read more