Immagine

Clafoutis alle ciliegie di Julia Child

Visto che è ancora periodo di ciligie e io sono ancora in tempo (fiuuuu) con loro, ho deciso di riprovare a fare un dolce che ho preparato lo scorso anno a casa di un’amica (e quindi già facevo schifo a fare le foto, poi in una casa non mia facevano ancora più schifo): mi piace davvero molto! Facile da fare e bello da guardare, perché assolutamente particolare.

Io ho scoperto questa ricetta grazie al film Julie & Julia, un film sulla vita di una foodblogger americana che decide di provare tutte le ricette della cuoca americana nel giro di un anno. La storia è vera, il libro esiste davvero e si può trovare anche in Italia (non in italiano!) e infatti la ricetta l’ho rubata proprio da lì! Buona lettura!

Read more

Immagine

Fiorellini alla crema

La ricetta di oggi, è tipica del mio paese e si prepara solitamente durante qualsiasi festa comandata. In questo frangente, la utilizzo per festeggiare il Carnevale!

fiori-crema-4

Mia madre, però, non la conosceva, infatti l’ho preparata a casa della mia vicina, che è stata gentilissima a farmi fotografare tutti i passaggi (che pazienza!) e a spiegarmi tutta la ricetta per telefono 😀

Read more

10 cose da sapere sulle ciliegie

10 cose da sapere sulle ciliegie

Il ciliegio può raggiungere l’altezza di 20 m circa e vivere anche oltre tre secoli. I frutti si possono consumare sia freschi che in gelatine e marmellate. Il legno del ciliegio è utilizzato dagli ebanisti e tornitori in legno; nella medicina popolare viene utilizzata la corteccia, le foglie e i fiori, ma anche i piccioli dei frutti che hanno proprietà diuretiche. Per molto tempo si è creduto che il ciliegio spontaneo fosse originario dell’Asia Minore, ma molte scoperte provano che è indigeno in Europa. Infatti, recenti scavi in Europa hanno portato allla luce noccioli di ciliegio intatti, appartenenti all’era neolitica.

Read more

La Rubrica di Antonietta: Cheesecake ai Frutti Rossi

La Rubrica di Antonietta: Cheesecake ai Frutti Rossi

L’estate si avvicina.. il caldo aumenta.. la voglia di accendere il forno diminuisce..
ergo? Facciamo una bella cheesecake!
Diciamo che in questa casa non ci stiamo preparando al meglio alla prova costume (colpa mia..) e vista la temperatura particolarmente alta e la tutta la frutta che avevo in casa (proveniente dall’orticello del collega di mio padre che ringrazio tantissimo *___*) è nata questa colorata e deliziosa cheesecake che consiglio a tutti quanti prima che fragoline e ciliegie ci dicano ‘arrivederci all’anno prossimo’ 😦

13214941_10204959001893491_120965924_o(2)

Ecco cosa vi servirà per questa cheesecake a base di gelsi, fragole e ciliegie.

Read more

La Rubrica di Antonietta: Torta Foresta Nera

La Rubrica di Antonietta: Torta Foresta Nera

Bentrovati/e in questa nuova settimana!
Oggi vi propongo una ricettina che volevo provare da troppo troppo troppo tempo! Parliamo della Schwarzwälder kirschtorte che noi tutti comunemente conosciamo come Foresta Nera!

titolo2(1)

Andiamo a incominciare ed ecco cosa vi servirà per questo delizioso e scenico dolce!

Read more

Crostata vegana alla marmellata

Crostata vegana alla marmellata

Mi scuso per la qualità delle foto, ma ero da mia nonna e lei vive a piano terra, non c’è molta luce 😦

crostata ciliege (10)

Read more

Cherry Pie con farina integrale

Cherry Pie con farina integrale


Tradizionalmente, la cherry pie viene fatta con l’impasto delle crostate e con le amarene, ma spesso vengono utilizzate anche altre varietà di ciliegie scure. Spesso è associata con gli Stati Uniti, dove viene tradizionalmente preparata il 4 luglio, giorno dell’Indipendenza Americana. Viene servita con della panna montata o del gelato alla vaniglia. Questo dolce è così famoso da essere nominato molto spesso nelle canzoni e la più famosa è sicuramente Cherry Pie dei Warrant.

cherry pie (13)

La ricetta originale prevede la farina bianca, ma ci hanno regalato 500 gr di farina integrale e quindi abbiamo deciso di provare a modificare un po’ questa ricetta per vedere cosa riuscivamo a creare. Provateci anche voi 😀 Read more

Clafoutis alle ciliegie

Clafoutis alle ciliegie


Dopo la ricetta “non originale” di questa ricetta, abbiamo deciso di riproporvela, stavolta in “piccolo”. Da una parte perchè avevamo solo 50 gr di ciliegie ferrovia avanzate dalla precedente ricetta, dall’altra perchè era finita la farina e a nessuno andava di scendere a comprarla.

claufotis ciliege (6)

Anche per questa ricetta vi servirà una bella teglia da presentare. Per fortuna questa volta non c’erano ospiti a casa e quindi abbiamo potuto usare una teglia “brutta” per presentare la torta. Read more

Ciliegie pugliesi

Ciliegie pugliesi


Questa ricetta è stata preparata da una mia amica di origini baresi. Sono molto semplici da preparare, ma da mangiare sono un ottimo dolce da sgranocchiare nel pomeriggio o dopo cena!

ciliegie pugliesi (2)

Riconoscete le ciliegie della foto? Sono le Ferrovia! Tipiche della Puglia, la loro coltivazione è diffusa in tutt’Italia. L’origine del nome è molto particolare: le prime notizie della Ciliegia Ferrovia si hanno nel 1935. Il primo albero nacque da un nocciolo di ciliegie vicino ad un casello ferroviario delle Ferrovie Sud-Est a circa 900 metri dalla periferia di Sammichele di Bari. Gli abitanti di questo paese la chiamarono “Ferrovì” perché l’albero era nato a pochi metri dai binari, lungo il carraio che porta alla Masseria Sciuscio. Per alcuni anni l’albero fu curato dal casellante ferroviario dell’epoca Rocco Giorgio. Successivamente si è diffusa sul territorio del sud-est barese fino ad arrivare ad essere la principale cultivar di Turi e Conversano, entrambi paesi limitrofi che vantano una delle maggiori produzioni in Italia. Il suo sapore è intenso tanto da renderla la preferita per la distribuzione alimentare. È possibile mantenerla fresca per parecchi giorni (7 giorni circa) e quindi viene esportata in tutta l’Europa tramite camion frigoriferi. (FONTE: Wikipedia)

ciliegie pugliesi (1)

Read more