Le spezie

In questa nuova pagina vorremmo raccogliere tutte le informazioni e le propietà delle spezie. Ora che abbiamo posto per mettere tutte le nostre spezie, ci stiamo sbizzarendo nel comprarne di strane e di esotiche! Speriamo di esservi d’aiuto con questa nostra piccola rubrica culinaria 🙂

spezie-collage

Bacche di ginepro:  Il ginepro, molto conosciuto in Italia per le sue bacche, è un arbusto tipico del nord Italia. Vengono utilizzati per la cacciaggione e per l’affumicatura.

g_m_wacholder_ganz

Cannella:  o cinnamomo, è un albero sempreverde che viene utilizzato in cucina per la sua corteccia. I fusti e i ramoscelli, una volta liberati del sughero esterno e trattati, assumono il classico aspetto di una piccola pergamena color nocciola. La cannella può essere venduta in questa forma e sbriciolata al momento dell’uso, oppure essere venduta in polvere. Ha un aroma secco, ma allo stesso tempo dolciastro.

Chiodi di garofano: si tratta di boccioli essiccati della pianta Eugenia caryophyllata. Sono chiamati “garofano” perchè la loro forma essiccata assomiglia a quella dei garofani. In cucina vengono usati nella preparazione di cibi sia dolci che salati.  Inoltre possono essere utilizzati come rimedio contro le zanzare inseriti in un limone fresco.

3420083885211_chiodi-di-garofano

Coriandolo: il coriandolo viene utilizzato in Italia specialmente per la preparazione degli insaccati e nella preparazione di liquori. Inoltre, è utilizzato nella preparazione del Garam Masala e del curry. In Oriente viene utilizzato al posto del prezzemolo. Ottimo in cucina per insaporire il pesce, carne di maiale, agnello e vitello, zuppe, minestre, legumi, cavolo, e crauti.

semi di coriandolo

Cumino: noto anche come Cumino romano, è una pianta erbacea, originaria del Mediterraneo. Famoso perchè è utilizzato nel curry e in alcuni tipi di formaggi olandesi. Può essere utilizzato nelle salse per dare un sapore deciso e nelle carni.

cumino

Curcuma: chiamata anche Zafferano delle Indie per il suo colore giallo. Si utilizza la radice polverizzata che crea una sottile polvere giallastra che viene utilizzata come colorante naturale o come base per il curry. In India è utilizzata anche come crema di bellezza naturale per il viso.

curcu

Noce moscata: è una spezia originaria dell’Indonesia. In cucina è molto utilizzata per dolci, budini, creme e purè. Ha un aroma molto gradevole, in quantità moderate. In Italia viene utilizzata anche per i ripieni della pasta. Inoltre è uno degli ingredienti del curry.

471_0

Pepe nero: il pepe nero è una delle spezie più comuni in cucina. Deriva da una particolare lavorazione dei semi della pianta del Piper nigrum, originaria dell’India. Possiamo utilizzarlo nel brodo, per i salumi e le salsicce, carni cotte, pesce e perfino sulla pasta!

pepe-ner

Peperoncino: esistono moltissimi tipi di peperoncino. La più famosa è chiamata Capsicum annus. Ottimo sia cotto che crudo ha una piccantezza che varia da una specie all’altra.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pimenton de la vera: è un prodotto tipico dell’essicazione di una regione spagnola, l’Estremadura. Il peperoncino viene essiccato e affumicato con legno di quercia. Ha un colore rosso, un sapore intenso, ma non piccante. Viene utilizzato per la preparazione del chorizo. Ottimo con sughi, uova, pesce e legumi.

dulce

Ras el hanout: è una miscela di circa 30 diverse piante (non esclusivamente spezie) diffusa in tutto il Nordafrica. Può considerarsi il parallelo nordafricano del curry. Ci sono tre tipi di miscele di Ras el hanout: Lamrouzia, L’msagna e Monuza.. La formulazione classica comprende: noce moscata, cannella, macis, anice, curcuma, pepe rosa, pepe bianco, galanga, zenzero, chiodo di garofano, pimento, cardamomo nero, cardamomo verde, boccioli di rosa, lavanda.

ras el hanout

Zenzero: si utilizza soprattutto la radice. Viene coltivata largamente nella fascia tropicale asiatica. Viene utilizzato in polvere o fresco. Ha un gusto molto forte  e viene utilizzato in moltissime ricette o alcolici. Previene il raffreddore e, mangiato fresco, anche la cellulite.

Ingwer - ginger 06

Annunci

21 pensieri su “Le spezie

  1. bellisimo!!! Io la curcuma non la amo molto ma è disinfiammante, dicono, e la metto ovunque 🙂 Ce ne sono di non raccomandate? O da usare con parsimonia? P.s. bel blog 🙂

    1. La curcuma io ne uso una puntina per colorare la crema pasticciera quando esce un po’ palliduccia! Tra queste che ho scritto qui, quelle che devono essere usate in parsimonia sono alcune: tipo la noce moscata è sconsigliata in gravidanza perché si dice che faccia male al feto. Il pepe nero fa male a chi soffre di pressione alta, così come il peperoncino non è adatto a chi ha uno stomaco delicato! Per il resto ti consiglio di utilizzare tantissimo zenzero fresco: in Cina è utilizzato in tutte le salse e in tutti i modi per gli effetti stra benefici che possiede, c’è anche un articolo proprio dedicato a lui 😀
      Grazie!

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...