Immagine

Clafoutis alle ciliegie di Julia Child

Visto che è ancora periodo di ciligie e io sono ancora in tempo (fiuuuu) con loro, ho deciso di riprovare a fare un dolce che ho preparato lo scorso anno a casa di un’amica (e quindi già facevo schifo a fare le foto, poi in una casa non mia facevano ancora più schifo): mi piace davvero molto! Facile da fare e bello da guardare, perché assolutamente particolare.

Io ho scoperto questa ricetta grazie al film Julie & Julia, un film sulla vita di una foodblogger americana che decide di provare tutte le ricette della cuoca americana nel giro di un anno. La storia è vera, il libro esiste davvero e si può trovare anche in Italia (non in italiano!) e infatti la ricetta l’ho rubata proprio da lì! Buona lettura!

Ingredienti:
x23 cm di teglia

  • 295 ml di latte
  • 125 gr di zucchero bianco
  • 3 uova
  • 120 gr di farina
  • 500 gr di ciliegie ferrovia
  • essenza di vaniglia q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna per guarnire
  • 1 noce di burro

Prima di tutto, il clafoutis dev’essere servito in teglia, quindi utilizzatene una carina, possibilmente per crostate.

Preriscaldate il forno a 180°.

In una ciotola capiente, mescolate 100 gr di zucchero con 120 gr di farina 00. Nel frattempo, in un’altra, mescolate insieme 295 ml di latte, 3 uova e un cucchiaino di estratto di vaniglia. Per gli americani, un teaspoon 😛 versate poco alla volta questo composto liquido nella ciotola capiente e mescolate per bene con una frusta, in modo da non ottenere grumi , ma un impasto non troppo liquido, simile a quello delle crepe.

Lavate accuratamente le ciliegie e snocciolatele. Lasciatele scolare per qualche minuto in uno scolapasta e poi cospargetele con il resto dello zucchero (25 gr).

Ora, la parte per me più divertente!

Imburrate la teglia con un po’ di burro, facendo attenzione che tutta la superficie sia imburrata per bene, abbondate pure, in Francia adorano il burro (e anche negli USA). Create un bel fondo di ciliegie e poi versate un po’ d’impasto alla volta, in modo da far salire le ciliegie sulla superficie, poco alla volta e non rovinare la vostra composizione.

 

Mettete in forno caldo per circa 50 minuti (a seconda del forno che utilizzate. Utilizzate uno stecchino per provare se sia cotta! Asciutto = pronta!).

Una volta che avrete tirato fuori la torta dal forno, cospargetela immediatamente con 2 cucchiai di zucchero di canna.

Mangiate guardando il film 😀

 

ilaria

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Annunci

38 pensieri su “Clafoutis alle ciliegie di Julia Child

  1. Bellissmo film…. poi adoro Amy Adams e la Steeep, tra l’altro ispirato a una storia vera. Io torno il 14 sera a Roma, poi ci si becca per un cappuccino. Che giorni ci sarai?

  2. Ho visto il film. Non pensavo si trovasse il libro.
    Un tempo avevo cercato anche il suo blog, se non ricordo male non è più aggiornatissimo? O non parlava più solo di cucina?! Non mi ricordo.

    Brava per la ricetta.

  3. Nell’eventualità in cui le ciliegie possano terminare nel tragitto fruttivendolo-casa (non è una ipotesi così sconsiderata, conoscendomi) è possibile sostituirle con dei lamponi?
    Ah no, a mio nipote piacciono da morire non rimarrebbe un tubo….
    Potrei tentare andando a rubar…a prendere in prestito per un tempo non definito, le more che ho visto spuntare copiosamente in una casa semi abbandonata qui vicino….

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...