Immagine

I sani venerdì: bruschette di fave e pancetta

Sani venerdì non vuol dire ricette tristi e dietetiche, ma bensì mangiare bene e sano! E queste due parole non sempre vogliono dire ricette tristi! Ed è per questo che sono rimasta un po’ bloccata con questa rubrica, perché cercavo ricette tristi e sane, quando invece bisogna mangiare bene e in maniera felice: ecco la ricetta di oggi, sconsigliata a chi è allergico alle fave 😛

Ingredienti:
x4 persone

  • 8 fette di pane casereccio
  • 200 gr di fave già sgusciate
  • 50 gr di pancetta tesa
  • 100 gr di ricotta vaccina
  • Erba cipollina fresca q.b.
  • Qualche foglia di menta
  • Sale q.b.

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti

Preparazione:

Riscaldate una pentola piena d’acqua e, quando arriverà ad ebollizione, salate a piacere e tuffateci dentro le fave e fatele scottare per massimo 5 minuti. Scolatele e tenetele da parte.

Tagliate la pancetta a piccoli pezzi e poneteli in una padella e fate rosolare assieme alle fase. Unite l’erba cipollina tritata e la menta, fate cuocere per un paio di minuti e iniziate e preparare le bruschette.

Tostate il pane in una padella antiaderente (o in forno), spalmatele con la ricotta. Con un cucchiaio, cospargete le fave e la pancetta su ogni bruschetta e servite!

ilaria


Le fave hanno sopratutto proprietà diuretiche, viene consigliata anche nella cura delle infiammazioni delle vie urinarie e di tutte le malattie connesse. Ha anche proprietà astringenti e antispatiche.

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Annunci

37 pensieri su “I sani venerdì: bruschette di fave e pancetta

  1. buonissime, mi piacciono tantissimo. Prima preparavo le fave da mangiare con la pasta o come contorno, ma ultimamente le uso per le insalate, le bruschette, in padella con altre verdure. Le ho riscoperte.

  2. Con le fave e la pancetta ho fatto un primo ma confesso che non avevo mai pensato a delle bruchette la trovo una bella idea con l’aggiunta di ricotta anche più ricche, viva le ricette buone e felici 😉

  3. Miiiiiii piaceeeee se ti muovi… mi piace quel che muovi e allora….. muovi. Ottima idea tesoro… sani non significa tristi.. ma manco imbevuti di fritto… eh eh eh… ultimamente la bruschetta è diventato un pasto settimanale.. comodo veloce e gustoso… mi aiuta anche a finire il pane che faccio nel week end.. così da non doverlo sprecare

              1. sono curiosa, aspetterò, ma alla fine ci sono tantissime ricette sane, anche io oggi ho preparato un primo sano e gustoso, sarebbe stato perfetto per la tua rubrica.

    1. Sai che è capitato anche a mamma e papà? Quando sono scesi in Calabria hanno comprato delle costosissime fave e mi hanno detto che erano orribili… Io per fortuna le ho beccate sempe buone!! Prova, prova! Piacciono perfino a me che non amo le cotte XD

  4. Esagerare è sempre sbagliato, su questo non ci sono dubbi, ma visto che prima o poi dovrò morire, almeno qualche soddisfazione a tavola me la prendo volentieri!
    Uniamoci compatti tutti insieme per dire NO alla tristezza nei piatti e SI ad una alimentazione equilibrata ma pure gustosa, che se devo vivere mangiando cartone e polistirolo, tanto vale….

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...