Immagine

⁠⁠⁠Fingerwurst

Tempo fa, parlando della mia rubrica del venerdì con degli amici e di alcune ricette che stavo preparando per essa, uno di questi ha detto “ok i sani venerdì, però il giovedì devi farli col peggio del peggio!”. Oggi, ripensando alle sue parole, ho deciso di fare il mio peggio del peggio (anche in materia di foto ahahah) con questa ricetta! Anche il nome è stato inventato da questa persona, che ringrazio e gli dedico questi wurstel, che non potrà mangiare perché ce li siamo mangiati tutti io e papà!

wurstel-fritti-pastella-6

Godetevi la frittura di Carnevale, più carne-vale di così, si muore 😛

Ingredienti:

  • 100 gr di farina 00 + 25 gr per infarinare
  • 75 ml di latte
  • 25 gr di burro fuso
  • 1 uovo
  • Pizzico di sale
  • Pizzico di zucchero
  • La punta di un cucchiaio di lievito istantaneo per salati
  • 1 cucchaio raso di pan grattato
  • Wurstel (io ho usato quelli con il formaggio dentro!)
  • 500 ml di olio per friggere

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti

Preparazione:

Per prima cosa, preparate la pastella: in una ciotola, lavorate insieme latte, burro fuso e un uovo e mescolate per bene fino a quando non si saranno amalgamati. Unite gli elementi secchi: 100 gr di farina, un pizzico di sale, un pizzico di zucchero e il lievito. Mescolate il tutto con una forchetta o una frusta e, quando avrete ottenuto una pastella bella compatta e omogenea, lasciatela riposare per qualche minuto.

Nel frattempo, tagliate a metà i wurstel, in modo da ottenere due parti uguali e infilzateli con uno spiedino di legno per tutta la lunghezza. In un piattino, lavorate insieme (anche con le mani) 1 cucchiaio di pan grattato e 1 di farina. Passate tutti i wurstel all’interno della panatura creata e, dopo averlo fatto, immergeteli per bene all’interno della pastella.

Iniziate a riscaldare l’olio per la frittura*: quando sarà bollente, iniziate a immergere uno spiedino alla volta, tenedo con la mano la punta dello spiedo: cuoceranno in pochissimo! Andate avanti fino a finire tutti gli spiedini (e se avanza la pastella, friggetela che è STUPENDA), mangiate con un quintale di salse e diventate grassi e felici 😀

*frittura: come capire se l’olio è bollente? teoricamente servirebbe un termometro per tenere sempre sotto controllo la temperatura dell’olio, ma ovviamente si può fare in maniera più casalinga: gettate un po’ di farina, se questa si addenserà in maniera veloce, l’olio è pronto! La stessa cosa potete farla anche con un po’ di pastella: gettatene un po’ con un cucchiaino all’interno dell’olio, se verrà ricoperta di bolle molto vivaci, l’olio è pronto per la frittura!

wurstel-fritti-pastella-1

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Annunci

35 pensieri su “⁠⁠⁠Fingerwurst

  1. Ogni tanto ci vuole, un’altra idea da aggiungere x vedere se l’olio è pronto, immergere la punta di uno stuzzicadenti se l’olio fa le bollicine attorno è pronto.

  2. SSSSSSSSSSSSSIIIIIIIIIII la gioia dell’ingozzamento, embeh scusa mica posso morire perfettamente in forma, magra e tonica no? E quando me la godo la vita? E ai vermi che mi mangeranno da defunta nessuno ci pensa? Sti poveri lombrichini che patiscono la fame per la mania delle diete…robe da matti.
    Comunque i wurstel ci sono anche vegetariani, ergo prima o poi li proverò a fare pure io 🙂

      1. Eh no, i vermi sono invece felici perchè il colesterolo è grasso nel sangue, quindi loro mangiano meno ma sono più sazi, cioè praticamente se non muori col colesterolo alto sei un egoista patentato! .-D

  3. Proprio il meglio del … peggio! Quanto mi stuzzica, ma non me lo posso permettere … sto male solo a pensarci! Mi limito a sognarli, immersi nelle salse fino a tutto lo stecchino! Slurp! 😀 😀 😀

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...