Immagine

Gnocchi di patate (ricetta base)

Oggi è domenica! Non tutte le domeniche, ma abbastanza spesso, io e mia madre prepariamo la pasta fresca insieme. Nel periodo di Natale e in quello della neve, mentre mia sorella era a casa con noi, le abbiamo preparato spessissimo gli gnocchi di patate! Sono davvero facili da fare, ci vuole solo un po’ di pazienza mentre si aspettano le patate, ma nel frattempo potrete decidere che tipo di condimento preparare 😀

gnocchi-di-patate-3

La ricetta di oggi l’ho presa dal libro “Enciclopedia Gastonomica” – Sansoni Time-Life

Ingredienti:

x 6 – 8 persone

  • 1,5 kg e mezzo di patate gialle, farinose – patate adatte per la preparazione degli gnocchi (a volte si trova scritto anche sulla confezione);
  • 500 gr di farina 00
  • Acqua q.b.
  • 3 prese di sale

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 1 ora

Preparazione:

Sciacquare le patate strofinando la buccia e cuocere in acqua bollente fino ad averle tenere (circa 40 minuti – 1 ora). scolarle, farle freddare leggermente, passarle nello schiacciapatate (senza sbucciarle: lo strumento non farà passare la buccia!) ottenendo una pasta molto liscia. Metterle in una ciotola e iniziare ad aggiungere la farina necessaria fino ad ottenere un impasto compatto (la quantità di farina necessaria dipende dalla qualità più o meno acquosa delle patate). Lavorate per bene la pasta e formate dei lunghi bastonicini dello spessore di un dito. Tagliare a pezzetti di circa 5 cm e premere ciascun pezzetto su un tagliere riga-gnocchi, i denti di una forchetta o il retro di una grattugia, in modo che ogni gnocco risulti “scavato” sul rovescio e con la superficie decorata. Avrete per ognuno di questo strumento un disegno diverso!

Cuocere circa 30 gnocchi alla volta (altrimenti si attaccheranno) in acqua bollente salata e con una schiumarola toglierli dalla pentola non appena inizieranno ad emergere. Sistemare in una ciotola e condire con il condimento che più preferite.

ilaria

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Annunci

44 pensieri su “Gnocchi di patate (ricetta base)

  1. Senti questa, (è capitata a me) una tipa nella sala d’aspetto del medico diceva che lei è specialista nel fare gli gnocchi, perché usa, patate, farina uovo e…lievito speciale per gnocchi…e vengono delicatissimi !!!! Boh ! mai sentito, sarà il lievito per salati e pizza, ma “speciale” per gnocchi, hai mai sentito? Questo la dice lunga su come la gente voglia sempre stupire !!!
    Ho una raccolta sugli gnocchi, non solo di patate, e ho preparato gli ultimi con la ricotta e la farina, conditi con una salsa di pesce. Stratosferici !!! (la ricetta è sul mio blog). ciao

  2. Io devo confessarti che non è una pasta che amo molto. Tant’è che non la preparo spesso! Però ogni tanto mi cimento anch’io. Li ho fatti alla barbabietola ed il gusto mi è piaciuto tanto! I tuoi sono bellissimi
    Un abbraccio Ila

  3. Da piccola la regina degli gnocchi in famiglia era mia nonna lei li faceva sia di patate e la ricetta è identica alla tua nel senso che non aggiungeva uova o altro ed è quella che faccio anche io o quelli di sola farina e acqua!
    Ah dimenticavo io usò rigorosamente patate rosse che secondo me per gnocchi e crocchette sono indicatissime😉

      1. Le patate rosse non so se sono di Caserta o meno, no gli gnocchi di farina e acqua come quelli di patate ma ovviamente senza e stessa morbidezza usava solo farina e acqua bollente in parti uguali

  4. Quando ero piccola mia mamma mi preparava in un piattino delle fettine di patata con il sale ogni volta che faceva gli gnocchi (ma pure ora comunque non ho perso l’abitudine) 😂
    Io li faccio a rombetti usando il retro della grattugia del formaggio, non sono così preparata con strumenti dedicati……

    1. Spero fettine di patata cotte! Mamma fa sempre qualche patata bollita in più, così la mangiamo nei giorni successivi con solo sale e olio *-*
      Io sai che ho ricevuto uno di questi strumenti (che a quanto pare si chiama anche “tagliere per garganelli”) per natale? Mia madre, appena ho scartato il pacchetto, ha aperto un cassetto e ha tirato fuori ben 3 di quei cosi ahahahah

      1. Quando si dice “regalo originalissimo”!!! 😂😂
        Si si comunque, le patate erano cotte me ne dava qualche pezzetto prima di impastarle con gli altri ingredienti, tutt’ora le dico con un broncio degno del miglior zecchino d’oro “e le mie patate con saleeeee?”

  5. Ciao Ilaria! Ti ho già detto quanto amo gli gnocchi di patate?! Anche mia nonna li faceva spesso la domenica, per me rappresentano uno dei classici piatti delle feste. Quando sono cresciuta è stata una delle prime cose che ho voluto imparare, di recente ho provato a farli con le patate rosse e mi sono trovata molto bene. 🙂
    Buona Domenica ed A Presto,
    Annalisa

    1. Io una volta non ricordo che tipo di patate super acquose ho usato, ma ho consumato 1 kg di farina! Continuavano ad assorbirla… Una delle prime volte che ho provato a farli da sola: risultato pessimo, ma alla fine dovevo mangiarli comunque! Meno male che sto migliorando 😀 buona domenica a te!

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...