Immagine

I sani venerdì: l’insalata del riciclo

L’insalata è sicuramente uno dei piatti più salutari che possano esserci! All’interno ci si può mettere di tutto: fiori, frutti, semi, carne, pesce… E chi ne ha più ne metta! Ma quella che vi presento oggi, è un’insalatina davvero speciale: infatti richiama un tema importantissimo, che è quello dello spreco alimentare. E visto che possiamo abbinare tante cose in questo piatto, perché non mettere qualche rimasuglio di frigo? Ovviamente io vi do’ i miei, ma voi potete consigliare altre mille combinazioni con un commento! (e io poi vi dirò anche le proprietà dei miei ingredienti 😛 )

insalata-rapa-rossa-mela-spinaci-scarola-1

Ingredienti: x4 persone

  • 150 gr di spinacini freschi
  • 150 gr di lattuga
  • 150 gr di scarola fresca
  • 2 mele “Annurca”
  • 100 gr di rapa rossa già cotta
  • Olio evo q.b.
  • Il succo di 1/2 limone
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • Sale a piacere

Tempo di preparazione: 10 minuti

Preparazione:

Le mie raccomandazioni per questo piatto sono di pulire con molta attenzione tutta la verdura: sciacquate più volte e, se avete la possibilità, unite un po’ di bicarbonato per disinfettare il tutto. Strizzate il tutto e tagliate in pezzi, sia con le mani che con un coltello: ovviamente con quest’ultimo avrete delle foglie perfette!

Lavate e sbucciate la mela e tagliatela a fette sottili con una mandolina. Fate la stessa cosa con la rapa rossa.

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e mescolate per bene. A parte, in un piccolo barattolo o semplicemente in una ciotola, unite l’olio con il limone, 2 cucchiai di aceto di mele e un pizzico di sale, sbattete con vigore fino ad ottenere una soluzione chiara e schiumosa. Versate questa salsina sulla vostra insalata e mescolate per bene prima di servire.

ilaria


La rapa rossa è un importante elemento ripulitore del nostro organismo: aiuta ad eliminare il sangue dalle varie tossine, abbassando il livello del colesterolo cattivo.

Gli spinaci contengono tantissimi minerali e vitamine, tra cui il calcio che è utilissimo per chi pratica sport o per chi è in convalescenza da fratture.

Le mele hanno pochissime calorie e per questo rappresentano un utilissimo alleato delle persone a dieta. Fornisce un senso di sazietà e aiuta a regolare la flora batterica intestinale grazie al suo alto contenuto di fibre.

 Infine, la scarola, per molto sconosciuta! Il suo nome è anche indivia riccia ed era conosciutissima già dagli antichi, poiché aiuta a prevenire i mali stagionali, grazie alla presenza di vitamina B e vitamina A. Era utilizzata, infatti, come anti infiammatorio per mal di gola e febbri, ma in tempi recenti si è davvero scoperto che più se ne consuma e più si possono prevenire!

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Annunci

50 pensieri su “I sani venerdì: l’insalata del riciclo

  1. Ottima anche questa insalata, un bel incontro di sapori. Abbiamo mangiato qualche anno fa in Austria un’insalata mista con la rapa rossa e le tegoline che mio marito ancora se la ricorda come la più buona insalata che abbia mai mangiato

          1. No, c’era anche un misto di verdura fresca, pomodori, carote e insalata, ma forse anche nel condimento c’era qualcosa di particolare, ora non ricordo bene, so che loro preparano degli intingoli un po’ diversi dal nostro classico condimento

  2. Ho provato le rape bollite comprate già cotte e non mi sono piaciute per nulla ma ho letto che queste le hai bollite tu quindi il sapore sarà decisamente migliore.

    Le ho cercate spesso ma a quanto pare in Sardegna ancora nessuno le ha “importate” dal continente… dovrò piantarmele in balcone.. ah ah ah

    1. Io ho fatto 500 e passa km per andare alla Coop di Firenze, entrare e comprare delle rape rosse da bollire! Figurati tu… Però sì, in versione da bollire sono tutta un’altra cosa… C’ho fatto perfino il frullato e sono rimasta totalmente estasiata ❤

  3. Ah, allora gli spinacini hanno lasciato il segno eh? 😉 Sto ridendo perchè, appena aperto il lettore ho letto: “L’insalata del riccio”, lo so, sono completamente fuori 😀
    Oggi ho comperato le rape per fare la ricetta che mi hai mandato: ho dovuto girare mezza città, d’altronde le rape in Friuli non languono sui banchi ma se ne stanno mezze ” ‘mbriache” tra le vinacce 😉 Complimenti per l’utilizzo della mela annurca, rara e preziosa ❤

  4. Che bel colore hanno preso le mele con le rape! Ma tutto l’insieme è colorato e fresco, adoro queste insalate in cui si abbina frutta e verdura. Questa tua è ottima, sapori che si completano l’uno con l’altro come le note di un’armonia 😀 Brava, come sempre. ❤ 😀 ❤

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...