Digressione

10 cose da sapere sulle zucche

Ottobre ormai l’ho elogiato abbastanza. Così come l’autunno in generale, l’inverno, il freddo e altri bla bla. Ma ho già parlato delle zucche? Ebbè! Ottobre è il periodo delle zucche, di Halloween e di tanti compleanni in casa mia, quindi un mese che mi piace particolarmente. Ma voi sapete che le zucche sono un vero toccasana per il vostro organismo? Che contengono tantissime proprietà che vi aiutano a contrastare i raggi solari della futura estate? No? Allora correte a leggere le notizie di oggi! (notizie ahahah)

qualita

-Ilaria-

1) La zucca può essere conservata a lungo. Acquistata una zucca intera, la si può conservare per tutto l’inverno, in un ambiente buio, fresco e asciutto. Secondo la tradizione, le zucche andrebbero mangiate entro carnevale. I pezzi di zucca cruda, si conservano invece nel frigorifero, generalmente nello scomparto delle verdure, avvolti nella carta trasparente: in questo caso però, vanno consumate entro alcuni giorni poiché facilmente “si disidratano”. Se invece la si vuole conservare nel congelatore, si dovrà limare la buccia, tagliare la zucca a dadini e “sbollentarla” un po’, prima di congelarla.

2) Amica delle diete. 100 grammi di zucca contengono solo 17 calorie. Anche se molto dolci, non contengono glucosio (lo zucchero sconsigliato anche ai diabetici) e ha un alto contenuto di fibre, che aiuta a mantenere più a lungo il senso di sazietà.

3) Contro la stitichezza. L’alto contenuto di fibre, unito alla percentuale tanto elevata d’acqua, conferiscono alla zucca proprietà benefiche a carico dell’intestino: in particolare favorisce il corretto funzionamento del transito intestinale poiché modifica la consistenza delle feci e riequilibra la flora intestinale. Tale caratteristica si rivela utile anche in caso di colite e in presenza di emorroidi.

butternut-squash

4) Nutre e protegge la pelle dal sole. Le vitamine e gli antiossidanti rendono la polpa della zucca un’ ottima alleata di bellezza, specie nella preparazione di maschere e creme fai da te, emollienti per il corpo e fortificanti per capelli ed unghie fragili e che tendono a spezzarsi. Aiuta, inoltre, il nostro corpo nei processi di rigenerazione cellulare e nel ritardare l’invecchiamento causato dal trascorrere del tempo e dal logoramento dei tessuti cutanei e corporei.

5) Allevia dai sintomi dell’insonnia. La zucca è ricca in magnesio, un minerale miorilassante naturale che, come tale, facilita la distensione dei muscoli. Aiuta il rilassamento muscolare, apportando benefici fisici e umorali. Inoltre, la zucca contiene triptofano, un amminoacido coinvolto nella produzione della serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore, utile a combattere l’insonnia, la fame nervosa e la depressione.

6) Contro la ritenzione idrica. L’acqua e il potassio presenti nella zucca favoriscono la diuresi e contrastano la ritenzione dei liquidi. Il consumo di zucca facilita l’organismo a liberarsi dai liquidi trattenuti (oltre che da tossine) e a sgonfiarsi.
tumblr_static_5oa98emg0ls84ww84gc0ko48o
7) Ricchissima di vitamine.Le vitamine A e quelle B sono presenti in grandi quantità. La vitamina A, infatti, aiuta anche nella produzione del beta-carotene. Sono inoltre presenti le vitamine C, E, K e J.
8) Fa bene al cuore. Le fibre, presenti in quantità abbondanti in questo ortaggio, sono un valido aiuto per proteggere il cuore.
9) Fa bene agli occhi. La buona presenza di carotenoidi è importante per la salute dei nostri occhi, l’assunzione di questi composti aiuta a prevenire patologie come la degenerazione maculare e la cataratta. Consumare zucca è un buon metodo per contrastare l’effetto dei radicali liberi sulla retina.zucca-gialla
10) Non ci sono controindicazioni. A meno che non si abbiano particolari allergie nei confronti della zucca, non presenta nessuna negatività. Solo i semi contengono grassi ed è sconsigliato per questo mangiarne troppi.
Il blog è anche su FACEBOOK!

Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Annunci

69 pensieri su “10 cose da sapere sulle zucche

  1. Caspita!! Zucca dalle mille virtù!!! Eppure io l’ho “scoperta” solo da qualche anno, sai?!?
    A casa non andava molto, anche perché le zucche ai miei tempi in Sardegna non si vedevano in giro. Poi ho iniziato ad inserirla piano piano e da quando sono a casa l’ho “scoperta” nel vero senso della parola.
    Ma il dolce americano con la zucca dell’anno passato non lo condividi?!? Sbaglio o era buonissimo?!? L’avevi pubblicato tu, vero??

        1. Ne abbiamo un bell’appezzamento di terreno! Ora ho fatto una ricetta velocissima con la zucca Kabocha, una zucca giapponese che sa di patata dolce e castagne (mi sa che la pubblico domani la ricetta) – comunque – la coltiva mia zia… Mio cugino si “rubò” i semi in un ristorante a Brescia!

        1. Uhm… Altrimenti un risotto semplice! Di lato trovi il bannerino con le varie ricette di zucca: stamattina le ho un attimo risfogliate per farmi una spolverata e ci sono anche dei biscotti dolci ripieni di zucca (la mia preferita rimane la torta, alla quale devo proprio rifare le foto – una scusa per rimangare!)

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...