Immagine

I menù fuori casa: insalata di riso Primavera

Mentre scrivo quest’articolo sto ascoltando una playlist su Spotify che si chiama “Massima concentrazione!“: perfino Spotify ha capito che mi distraggo facilmente ahahaha!

collage-insalata-riso

Quando ho preparato quest’insalata, ispirata da una rivista di cucina, l’abbinamento degli ingredienti mi ha ricordato in modo assurdo il riso alla cantonese. Da piccola è sempre stato uno dei miei piatti preferiti, quindi, quando ho visto una ricetta fredda che più o meno si avvicinava, ho deciso di renderla perfettamente uguale… Solo più fredda! Vi vorrei lasciare anche la traduzione in cinese che ho fatto del piatto (con enormi difficoltà tra me e il vocabolario per intendere la parola “insalata”!) : 春天米色拉 (chuntian misela), ovvero primavera, riso, insalata (funziona come in inglese). Detto questo, buona ricetta 🙂

Ingredienti: x4 persone

  • 320 gr di riso fino
  • 150 gr di pisellini primavera (surgelai o freschi)
  • 200 gr di prosciutto cotto (una o due fette tagliate ben spesse)
  • 2 cipollotti rossi
  • 2 uova sode
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di erba cipollina
  • 2 – 3 cucchiai di salsa di soia
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Preparazione:

Pulite i cipollotti, tritarli finemente e metterli in un vasetto con salsa di soia, aceto di mele, erba cipollina, olio e sale. Chiudere con attenzione il vasetto e scuoterlo fino ad ottenere un’emulsione (ovvero una bella salsa).

Lessare i pisellini al dente in acqua bollente poco salata e recuperarli con una schiumarola. Passateli sotto l’acqua corrente fredda e fateli asciugare in una scolapasta con della carta cucina.

Nella stessa acqua andrete a bollire prima le uova sode (cotte 10 minuti dall’ebollizione) e poi il riso. Sciacquare il riso, immergerlo nella stessa acqua dei piselli e lessatelo al dente, scolarlo e passare anche questo in acqua fredda corrente. Lasciatelo sgocciolare, traferitelo in una ciotola e conditerlo con la salsina preparata e i piselli. Tagliate in piccoli pezzi il prosciutto e unite le uova sode tagliate anch’esse, mescolate il tutto e mangiate!

Per il vostro pranzo al sacco: mettere la salsina ben chiusa in una bustina per alimenti e chiudete, in modo che non sgocciolerà. Mettete l’insalata di riso in un contenitore ermetico e, una volta che sarà ora di pranzo, unite la salsina alla vostra insalata e mangiate, facendo morire d’indivia tutti gli altri u.u

-Ilaria-

 

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

30 pensieri su “I menù fuori casa: insalata di riso Primavera

    1. Questa è in versione fredda e un po’ “raffinata”, ma ovviamente eliminando le spezie dalla salsa di soia rimane uguale 😀 poi la devo rifare anche nella versione classica (che trovi correlata a questa!) perché le foto fanno un po’ schifo XD

  1. Continua il viaggio virtuale attorno al mondo 🙂 avevo provato qualche anno fa a fare il riso alla cantonese ma non ero rimasta particolarmente soddisfatta, riproverò con la tua ricetta, l’aspetto è molto invitante 🙂 Buona giornata!

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...