Immagine

I sani venerdì: pasta ai carciofi

La ricetta di oggi è stata preparata da mia sorella, su ricetta originale della suocera. Senza offesa per nessuno chef, ma questa signora è la migliore cuoca al mondo, unica donna ad avermi fatto fare il bis di pasta con ben due piattoni colmi! Comunque, lei a sua volta ha modificato una ricetta della famiglia del marito, aggiungendo del pane mescolato ad aglio e altri ingredienti… Ma dovete sentire il sapore! Provatela! Fa anche bene 😛

pasta ai carciofi (7)

Io e la mia scorta infinita di carciofi vi diciamo ciao 😦 ora è finita fino all’anno prossimo! Grazie Puglia per essere così abbondante di carciofi ❤

Ingredienti: x4 persone

  • 8 carciofi interi
  •  1 – 2 fette di pane raffermo
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • Acqua q.b.
  • Parmigiano reggiano grattugiato q.b. (o pecorino a seconda del vostro gusto)
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero a piacere
  • 320 gr di pasta corta
  • 1 spicchio d’aglio

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Preparazione:

Lavare accuratamente i carciofi interi, tagliare i gambi e pulirli accuratamente. Tagliarli a fettine sottili e metterli in una pentola e ricoprirli di acqua.

Sbriciolate con le mani il pane raffermo e mescolatelo assieme al prezzemolo e aglio tritato, parmigiano grattugiato e unirlo nella pentola dei carciofi assieme a un paio di cucchiai di olio evo. Far cuocere fino a ebollizione e aggiungere un pizzico di sale (ricordate che se utilizzate il pecorino non dovreste salare troppo l’acqua, ma la stessa cosa vale per il parmigiano), abbassare la fiamma al minimo e cuocere fino a quando non avrete ottenuto una bella cremina densa.

Nel frattempo preparate la pasta come da istruzione sulla scatola. Una volta cotta, scolatela e amalgamatela alla cremina di carciofi e pane e servite 😀

pasta ai carciofi (4)

-Ilaria


Il carciofo, sono una pianta originaria del bacino mediterraneo e ovunque coltivata come ortaggio. Costituisce una alimento tonico e digestico, che contiene molto ferro. Assai indicato perciò per gli anemici. Le radici sono diuritiche, le foglie, sembra siamo utilizzate con successo contro i reumatismi. Le proprietà del carciofo sono state studiate solo recentemente, quando si è scoperto il suo valore nella cura di affezioni epato-biliari; è stata messa a punto una dieta basata proprio su quest’ortaggio.

Il pane fa parte dell’alimento base di tutte le civiltà, in base al suo apporto nutritivo, del prezzo moderato e della facilità di preparazione. In una dieta equilibrata, almeno il 50% del fabbisogno giornaliero dev’essere apportato dai carboidrati. Nel pane, i carboidrati sono presenti in una proporzione media pari a 50-60 g. Si tratta principalmente di amido – una parte del quale è amido resistente, un tipo di carboidrato a lento assorbimento. Sono presenti in quantità minori altri polisaccaridi quali cellulosa, emicellulosa, lignina e pentosio. Tra i prodotti derivati dell’amido, il pane contiene destrine, maltosio e glucosio.


SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

37 pensieri su “I sani venerdì: pasta ai carciofi

  1. Mi mancheranno i tuoi carciofi però sai che abbiamo in serbo grandi cose per la stagione prossima 😉 Tu che sei social… Ma ti scriverò in privato, qui ci sono troppi occhi 😀 Un bacio ❤

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...