I menù fuori casa: insalata di riso con gamberetti e zucchine

I menù fuori casa: insalata di riso con gamberetti e zucchine

Non so che tempo fa in giro per l’Italia, ma se non la smette prima o poi mi ucciderà: io ho la febbre, il 13 giugno! Non so se sia normale! Almeno mi sono coccolata con questa bella insalata di riso, preparata da Valerio per questa rubrica: veloce, buona e sanissima!

insalata riso zucchine e gamberetti (1)

Ricordate che le dosi qui sono per una persona sola.

Ingredienti:

  • 4 cucchiai di riso integrale nero
  • 60 gr di gamberetti già sgusciati
  • 1 zucchina media
  • 2 – 3 pomodorini ciliegino
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.

Tempo di riposo: 30 minuti o 1 ora

Tempo di cottura: 25 – 30 minuti

Preparazione:

Sciacquate il riso in acqua corrente e poi mettetelo in ammollo per una mezz’ora o un’ora. Passato questo tempo, scolate l’acqua (che potete conservare per riutilizzarla!) e iniziate a preparare il riso secondo le indicazioni.

Preparate il sughetto: lavate accuratamente la zucchina e i pomodorini, tagliate a julienne la prima e a pezzetti la seconda e fate saltare in padella con un po’ di olio. Unite un po’ di acqua di cottura del riso e aggiungete i gamberetti: cuocete tutto fino a quando non saranno cotti, salate a piacere. Scolate il riso, unite al sughetto e amalgamate per bene. Lasciate raffreddare e poi servite!

insalata riso zucchine e gamberetti (5)

-Ilaria-

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

29 pensieri su “I menù fuori casa: insalata di riso con gamberetti e zucchine

  1. Non uso mai il riso nero, sai?! Mi piace questo piatto.
    PS: credo ti sia arrivata una notifica di SEGUE. Ero convinta di seguirvi, anche perché il lettore mi ha sempre fatto vedere i vostri post, ma forse con la migrazione ho perso per strada qualcosa.

  2. Ciao Ilaria: bacino bua ❤ Qui è bello, infatti tra poco vado a raccogliere piselli, sapessi che pace, sola, in una distesa di piante, baciata dal sole. Comunque se la malattia prodice questi effetti, ben venga, mi ammalerei anch'io per un piattino così prelibato. Un bacione ❤

                1. Esatto! Oggi che eravamo dal medico papà ne parlava con dei signori e si lamentavano tutti delle muffe che si stavano formando. Poi questi erano anche di Solopaca (dove c’è stata l’alluvione e ha distrutto parecchie colture), quindi mi sentivo proprio male per loro 😦

                  1. Già, io considero i contadini/vignaioli&Co. degli eroi del nostro tempo: devono lottare con un nemico inbattibile ed imprevedibile: la Natura che da molto ma che, visto cosa stiamo combinando, ce la fa pagare cara 😦

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...