Cheesecake con crema alle nocciole (senza glutine e senza uova)

Cheesecake con crema alle nocciole (senza glutine e senza uova)

La ricetta di oggi l’ho preparata con degli avanzi di biscotti che avevo regalato e conservato per assaggio. E invece poi ci ho fatto una cheesecake! Al solito 😀 Ma in ogni caso, la riuscita non è stata per nulla male, anzi ha fatto una bella strage di ❤

cheesecake senza glutine (9)

Questa ricetta può tranquillamente diventare senza lattosio se sostituite tutti gli elementi “lattosi” con quelli specifici. E, in sostituzione alla preparazione da zero dei biscottini senza glutine, potete utilizzarne alcuni già pronti 🙂

Ingredienti: x18 cm di teglia

Per la base:

  • 150 gr di farina di riso ( + quella per la spianatoia)
  • 90 gr di zucchero
  • 100 gr di burro (+ 100 gr per comporre la base)
  • 70 gr di farina di mais tipo fioretto
  • Acqua fredda q.b.
  • ½ cucchiaino di lievito specifico per celiaci
  • 1 pizzico di sale

Per la crema:

  • 200 gr di mascarpone
  • 200 ml di panna per dolci zuccherata
  • 1 – 2 cucchiai di crema alle nocciole (la vostra preferita!)

Per la decorazione:

  • 25 gr di granella di nocciole

cheesecake senza glutine (15)

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo: 30 minuti

Tempo di cottura: 15 – 20 minuti

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo: 6 ore +

Preparazione:

Tagliate il burro a pezzetti e poi fatelo sciogliere a fiamma bassissima in una pentola dal fondo spesso. In una ciotola capiente, mischiare le farina con lo zucchero e il lievito, aggiungendo un pizzico di sale lontano dal lievito (altrimenti lo farete morire!). Mischiate il tutto con le mani e poi versate il burro e l’acqua fredda, poco alla volta. Lavorate fino a quando non avrete ottenuto un panetto bello compatto e sodo, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e poi mettete in frigo per 30 minuti.

Preriscaldare il forno a 180°.

Prendete la frolla dal frigo e ponetela su una spianatoia. Stendetela e create delle formine con il coppa pasta (ricordatevi d’infarinare il piano di lavoro!), che andrete a porre in una teglia coperta da carta forno. Una volta finita tutta la pasta, mettete in forno i biscotti e fateli cuocere fino a quando non si saranno colorati sotto. Lasciate raffreddare per bene.

Con un robot da cucina, riducete i biscotti simili alla farina, ma leggermente più granulosi. Sciogliete il burro in un tegame dal fondo spesso e poi mischiatelo con i biscotti. Sul fondo della teglia a cerniera, stendete la carta forno e fatela aderire per bene sul fondo, chiudendo la tortiera in modo da tenerla ferma. Ponete i biscotti sul fondo della teglia e premeteli leggermente con il dorso della mano, in modo da farli aderire bene tra loro in modo compatto. Ponete la teglia in frigo e iniziate a fare la crema.

Montate la panna con le fruste elettriche e poi unite il mascarpone e due cucchiai di crema alle nocciole. Lavorate il tutto fino a quando la crema non avrà assunto un bel colorito marroncino. Assaggiate e aggiustate a vostro gusto con altra crema alle nocciole. Prendete la teglia dal frigo e stendete il composto con un cucchiaio leggermente bagnato dall’acqua e create un fondo omogeneo. Ponete un altro strato di biscotto e lasciate compattare per qualche minuto in frigo.

Infine, mettete la crema rimanente e decorate la superficie con la granella di nocciole. Lasciate riposare in frigo per almeno 6 ore. Potete mettere il cheesecake per un’ora in congelatore e farlo diventare simile ad un gelato! (consigliato in estate XD)

cheesecake senza glutine (1)

-Ilaria-

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

57 pensieri su “Cheesecake con crema alle nocciole (senza glutine e senza uova)

  1. I needed to thank you for this wonderful read!! I certainly loved every bit of it.
    I have got you bookmarked to check out new stuff you post…

                    1. Ho iniziato a trovare questo nome per caso su instagram, poi mi sono andata ad acculturare su google e ho scoperto che si tratta di una dieta che s’ispira a ciò che mangiavano le persone del paleolitico (mah), quindi niente carboidrati, ma solo carne, pesce e frutta

  2. Com’era? Io per la base di solito uso i biscotti digestive tritati, mi è stato detto che la base ufficiale di questa torta siano proprio quelli quindi così ho fatto.
    Immagino questa sia la versione apposta per intolleranti vari, come viene così?

    1. Io sempre uso i digestive, li adoro perché poi diventano belli duretti per questa torta… Anche la versione cotta! Si, avevo questi biscotti avanzati e nessuno aveva il coraggio di assaggiarli e quindi ho deciso di non dir nulla e farci la cheesecake: molto leggera esce, ovviamente la base sopra è pesante ahahhaha

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...