Barrette alle fragole

Barrette alle fragole

Una ricetta molto semplice e veloce, possono essere queste barrette. Inoltre sono contengono anche poche calorie, quindi sono adatte a chi pratica spesso sport o è a dieta, ma per colazione non vuole rinunciare a un dolcetto gustoso!

barrette fragole (2)

Ingredienti: x circa 6 barrette

Per le barrette:

  • 25 gr di cioccolato fondente
  • 30 gr di farina integrale
  • 1 pizzico di sale fino
  • 20 gr di frutta secca (io nocciole)
  • 20 gr di semi a scelta (io lino, semi di zucca e girasole, sesamo)
  • 60 gr di fiocchi d’avena
  • 2 – 3 cucchiai di miele

Per la gelatina:

  • 4 – 5 fragole
  • 1 foglio di gelatina
  • Acqua q.b.
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Preparazione:

Accendete il forno a 180° e rivestite di carta forno una teglia quadrata 20×20. Se la teglia è più grande potete stendere il composto e livellarlo lasciando libera la porzione di teglia in eccesso, poiché il composto è denso e compatto.
Nella ciotola unite farina, sale e cioccolata sminuzzati e, infine, la frutta disidratata.
Fate tostare i semi di zucca con i fiocchi d’avena per circa 2 minuti a fuoco medio.
Lasciateli intiepidire e poi uniteli agli altri ingredienti nella ciotola. Scaldate il miele in un pentolino, poi unite al resto mescolando per bene con un cucchiaio di legno. Versate il composto nella teglia e livellatelo, dovrà avere uno spessore uniforme di circa 1 cm.
Compattatelo per bene e infornate per circa 30 minuti.
I tempi di cottura possono variare da forno a forno, le barrette sono pronte quando sono di un bel color caramello.

Nel frattempo, preparate la gelatina: in un pentolino fate cuocere le fragole con un goccio d’acqua e lo zucchero. Nel frattempo mettete la gelatina a bagno in acqua fredda per circa 5 minuti (sul retro della confezione è scritto il tempo giusto!) e poi strizzatela bene. A fiamma molto bassa, unitela al composto di fragole e mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando non si sarà sciolto. Potete frullare il composto, se non vi piacciono i pezzetti di fragole.
Estraete la teglia dal forno e versate la gelatina poco alla volta con un cucchiaio su tutta la superficie delle barrette, tagliatele finché sono ancora calde e morbide e poi fate asciugare il tutto per almeno un paio d’ore.

barrette fragole (6)

-Ilaria-

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

69 pensieri su “Barrette alle fragole

    1. Certo! Nelle ricette collegate, ci sta la ricetta base, che io ho fatto con mirtilli disidratati e cioccolato bianco, ma ovviamente tu puoi fare con qualsiasi cosa ti venga in mente: l’importante è legare bene!

      1. lo so …. :-/ ma in cucino mi diverto (non solo a magnà), e alcune ricette vostre le faccio… i miei amici hanno apprezzato anche se il risultato non era come quello vostro….

          1. il risotto con gli asparagi mi è venuto bene… se lo sono spappolato tuuto, anche se costano tacci loro!! ho voluto fare lo splendido provando la pastiera, per un ricordo legato a mia madre… ma diciamo non è venuta bene,anchee se è finita pure quella. devo prima fare le cose facili… e poi magari quando prendo la mano buttarmi in cose più complicate….

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...