Panini all’olio (ricetta base)

Panini all’olio (ricetta base)

Cosa si porta quando si va fuori casa e si ha poco tempo per preparare? Il panino! Ma ovviamente, essendo la sottoscritta una fudbloggher, non poteva portarsi dietro un panino qualsiasi, certo che no! Quindi ecco una ricetta base per preparare dei simpatici panini all’olio, che si conservano in maniera perfetta per almeno 4 giorni ben chiusi in un contenitore ermetico. Questa ricetta me l’ha data mia madre, alla quale l’ha data una vicina di casa che li cuoce nel forno a legna… Quindi non sto proprio qui a raccontarvi! Che ne dite però, provate anche voi?

panini all'olio (2)

Ingredienti:

  • 500 gr di farina 0
  • 500 gr di farina “Saragolla”
  • 70 ml di olio evo
  • 2 uova
  • Acqua q.b.
  • 20 gr di zucchero
  • 10 gr di sale
  • ½ cubetto di lievito di birra
  • Latte q.b. per spennellare

panini all'olio (13)

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di riposo: 3 – 4 ore

Preparazione:

In una ciotola capiente, mescolate insieme le due farine e il sale. In un bicchiere, fate sciogliere il lievito di birra con un po’ acqua, mescolando velocemente con un cucchiaino. Versate questo composto assieme allo zucchero e alle uova, dopo aver formato una fontanella al centro delle farine e mescolate con le mani. Ovviamente potete utilizzare un’impastatrice ed evitare questa operazione! Aggiungete l’olio a filo poco alla volta e lavorate fino a quando non avrete ottenuto un panetto sodo, ben elastico (ovvero che quando lo si tira non si spezza subito) e compatto. Riponete nella ciotola e fate una grossa X sopra e lasciate riposare in un luogo caldo. Potete, se non sapete dove riporlo, accendere il forno prima di iniziare a impasta a 50° per una decina di minuti, spegnerlo e lasciarlo chiuso, dopodiché mettete la ciotola avvolta in un panno a lievitare. Più lascerete lievitare, più sarà digeribile!

panini all'olio (1) panini all'olio (9)

Passate almeno 2 ore – 3 ore, riprendete il vostro panetto e iniziate a formare dei panini: ovviamente la forma e la grandezza è a vostra scelta! Io ne ho fatti tanti piccolini, da poter farcire in vari modi. Ponete in teglie coperte di farina o di carta forno a lievitare per un’altra mezz’ora o un’ora. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180° e, una volta che i panini saranno ben lievitati, spennellate con del latte e poi ponete in forno fino a quando non si saranno dorati. Lasciate raffreddare e poi farcite come più preferite!

panini all'olio (5)

-Ilaria-

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

41 pensieri su “Panini all’olio (ricetta base)

    1. Stessa quantità di 00 o di 0. La Saragolla è una farina tipica della Campania che è a base di grano duro, quindi puoi sostituirla tranquillamente con un’altra dello stesso tipo o di grano tenero 🙂 (ovviamente poi regolati per bene con l’acqua!)

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...