Tagliatelle di farina di castagne (ricetta base)

Tagliatelle di farina di castagne (ricetta base)

Anche la ricetta di oggi è stata presa da un blog, ovvero quello di Grembiule da cucina. Sono rimasta colpita da questa ricetta molto tempo fa e non vedevo l’ora di provarla, ma la farina di castagne è una spesa onerosa per uno studente fuori sede. Come rimediare? Facendosela regalare! (ormai si fanno richieste assai bizzarre per il blog)

tagliatelle castagne (2)

Ingredienti: x8-9 persone

  • 400 gr di farina di castagne
  • 400 gr di farina 00 + altra farina per la spianatoia
  • 8 uova
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b. (circa 10 gr)

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo: una notte circa

Preparazione:

In una ciotola capiente, versate le due farine, create una fontanella al centro e versateci le uova e l’olio.

tagliatelle castagne

Cospargete il sale sulla farina e poi iniziate a mescolare il tutto con le mani, lavorando fino a quando l’impasto non si staccherà facilmente dalle mani e sarà ben compatto e omogeneo. A questo punto tagliate dei piccoli pezzi di impasto e, con una macchina per la pasta, stendete l’impasto prima alla misura più larga e poi alla misura 3 o 4 (vanno bene entrambe, a seconda della macchina che utilizzate potrebbe essere troppo sottile o spessa. Comunque la misura della pasta sarà di circa ½ cm) e ponete la pasta su una spianatoia leggermente infarinata. Dopo aver finito di stendere tutta la pasta, potete passare a creare le vostre tagliatelle: potete farle a mano con una rotella per pasta, oppure continuare a usare la macchina. Quando avrete finito, mettete di nuovo tutto sulla spianatoia (possibilmente di carta, altrimenti ne esistono di forate sul mercato) leggermente infarinata e fate seccare per almeno tutta la notte. Cuocete, poi in abbondante acqua calda salata con un cucchiaio di olio evo per qualche minuto.

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

27 pensieri su “Tagliatelle di farina di castagne (ricetta base)

  1. le castagne a me piacciono solo arrosto e poi non le mangio ma le sbuccio per gli altri scaldandomi le mani…passero’ la ricetta a mia suocera !!

                1. Lei mi faceva giocare con quel che cucinava, così imparavo e non davo fastidio… Il problema è che non stavo mai ferma e mi combinavo peste 😄 ci sono dei video dove mi tolgono la farina di dosso col folletto!

                    1. Già! L’avevo letto anche in un libro di Pénnac, Come un romanzo… Dove però lui parla della passione per la lettura attraverso il gioco. E anche con quello ci so’ riusciti 😄

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...