Mousse al cioccolato (senza lattosio e senza glutine)

Mousse al cioccolato (senza lattosio e senza glutine)


Io adoro le ricette di Cioccolato e liquirizia! Però questa – tra le altre che vorrei provare – è quella che di più ha colpito la mia immaginazione, per la presenza di un ingrediente assai particolare: l’avocado. Quando l’11 luglio (ho un taccuino dove segno le ricette che mi piacerebbe ricopiare, ma in realtà é un’agendina che mi hanno regalato alla Feltrinelli per averci speso troppo XD) ho visto per la prima volta questa ricetta, ero sconvolta! L’avocado in un impasto di cioccolato? Ma l’avocado non si usa solo per il guacamole?? Devo dire, che nella mia mentalità da poveraccia ignorante pensavo servisse solo a quello, invece questa ricetta mi ha aperto un mondo! Quindi, se volete provarla, continuate a leggere, oppure cliccate su tutti i link precedenti (sulla parola “questa”) per la ricetta originale!

mousse al cioccolato (2)

P.s. in una foto mi vedo io in piccolissimo 😛 e anche la mia nuova spatola Ikea (regalo di mamma) in grande u.u

Ingredienti: x16 cm di teglia

Per la base:

  • 100 gr di mandorle
  • 50 gr di farina di cocco
  • 2 cucchiai di miele

Per la mousse:

  • 200 gr di polpa di avocado maturo
  • 150 gr di cioccolato fondente (il mio al 50%)
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 5 cucchiai di miele
  • 100 ml di latte (di mandorle o di riso)
  • 100 ml di acqua

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di riposo: 12 ore +

Preparazione:

La base:

Foderate il vostro stampo con della carta forno. Se avete uno stampo a cerniera, potete usare il nostro solito metodo di mettere della carta forno sul fondo, chiudere e creare un cerchietto, foderando prima tutta la parte della cerniera con della pellicola da cucina. Se non lo avete (come nel nostro caso), potete usare le carta forno, bagnare il fondo della tortiera e, con molta pazienza, far aderire la carta forno su tutti i bordi, creando una sorta di cono cilindrico che sarà facile da estrarre successivamente.

Frullate le mandorle fino a ridurle in pezzi abbastanza piccoli. Versate in una ciotola e unite il cocco e il miele, mescolando con il cucchiaio che avete usato per unire il miele. Fatta questa operazione, stendete per bene l’impasto sul fondo della tortiera, in modo da creare uno strato uniforme. Mettete in frigo ad addensarsi.

mousse al cioccolato (6) mousse al cioccolato (11)

Per la mousse al cioccolato:

Sciogliete a bagnomaria la cioccolata con 100 ml di latte, 100 ml di acqua e 5 cucchiai di miele. Nel frattempo, tagliate a metà l’avocado e svuotatelo con un cucchiaio in un frullatore e mixatelo fino ad ottenere una crema bella liscia (altrimenti con la cioccolata finirà di frullarsi, no problem). Lasciate raffreddare per qualche minuto la cioccolata così ottenuta in precedenza e, nel frattempo, aggiungete al vostro composto di avocado 2 cucchiai di cacao amaro in polvere. Versate anche il cioccolato liquido e poi frullate il tutto fino ad ottenere un risultato omogeneo, denso e cremoso. Rovesciate dunque nella tortiera e spalmate per bene. Rimettete in frigo per tutta la notte.

mousse al cioccolato (17) mousse al cioccolato (18)

Un’ora prima di servire, potete mettere in frigo per rendere il tutto più stabile. Tagliate con un coltello dalla lama liscia, bagnato con dell’acqua e servite 😀

mousse cioccolato avocado (3)

Vi metto anche una foto di un avocado maturo e uno no, perché io ho avuto un po’ di difficoltà a capirlo e sono stata aiutata moltissimo, quindi preferisco mettervi la foto!

Quello verde non è ancora maturo. Ovviamente dovrete premere leggermente su vari punti della buccia per vedere se è morbida, altrimenti é ancora poco maturo. Mettetelo tra le mele come con i kiwi!
Quello verde non è ancora maturo. Ovviamente dovrete premere leggermente su vari punti della buccia per vedere se è morbida, altrimenti é ancora poco maturo. Mettetelo tra le mele come con i kiwi!

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

45 pensieri su “Mousse al cioccolato (senza lattosio e senza glutine)

    1. Ho letto che ci sono vari modi di usarlo, se ti serve la polpa deve essere molto morbido… Però ci sono vari tipi di avocado, il mio per questa ricetta mi pare si chiamasse Bacon (trovato su internet, al supermercato era semplice avocado). Gli americani lo usano pure duretto e lo tagliano a fette!

  1. Sai che ho detto? Ma alla fine di tutto perché mette le due palle di frolla, una verde e una marrone? Poi ho letto sotto. Comunque fantastica ricetta, brava tu e brava cioccolato e liquirizia.

  2. Ma grazieeeeee! Sei carinissima e in più la prima che rifà una mia ricetta!!!! ♡♡♡♡♡♡
    Sono commossa, oggi ero molto negativa, per una ricetta non riuscita (ben 2 volte) e delle foto orribili….ma tu mi hai cambiato la giornata♡♡♡♡

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...