Calzone al forno ripieno di parmigiana

Calzone al forno ripieno di parmigiana


Lo scorso week-end sono stata in Calabria, da mia sorella. Ebbene, questa é una delle ricette che abbiamo fatto insieme. Non sto nemmeno a dirvi quante calorie contiene questa roba, tanto vi salirà  il colesterolo solo leggendo la ricetta!

Con questa ricetta finisce anche Novembre, inizia la settimana e finisce anche il mio veto sui dolci (mi hanno vietato di far ingrassare la gente con gli zuccheri 😦 ), quindi presto pubblicherò tante schifezze dolci che preparerò SICURAMENTE in questi giorni!

calzone al forno ripieno parmigiana (26)

Ingredienti: x6 calzoni

Per la pasta:

  • 700 gr di farina 00
  • 300 gr di farina manitoba
  • 600 ml di acqua
  • 6 cucchiai di olio
  • 25 gr di lievito di birra (un panetto, in alternativa una bustina di lievito per salati)
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale

Per il ripieno di parmigiana: (teglia da 20 cm)

  • ½ kg di melanzane
  • 2 uova
  • Farina q.b.
  • Olio di semi per friggere q.b.
  • 100 gr di prosciutto cotto tagliato a pezzi
  • 100 gr di mozzarella fior di latte tagliata a pezzi
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Ragù alla bolognese q.b.

Per il ripieno del calzone:

  • 100 gr di mozzarella fior di latte sgocciolata e strizzata
  • 200 ml di passata di pomodoro fresca
  • Olio evo q.b.
  • Origano
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • Sale q.b.

Tempo di preparazione:15 minuti

Tempo di lievitazione: 3 ore o più (più lievita più sarà buona!)

Tempo di preparazione dopo la lievitazione: 20/30 minuti

Tempo di cottura: 10-15 minuti

Preparazione:

Le basi per fare il calzone sono le stesse della pizza.

Riscaldate un po’ di latte e fateci sciogliere il lievito di birra al suo interno (se usate la bustina, ponete il contenuto da parte con 2 cucchiaini di zucchero). In una ciotola molto capiente, mescolate le farine (00 e manitoba) con il sale, l’acqua e l’olio. Unite il lievito e i 2 cucchiaini di zucchero e mescolate per bene con l’impasto. Solo una volta che il lievito sarà ben incorporato alla pasta, potrete iniziare a impastare. Riesce più comodo lavorare in una ciotola (soprattutto se è la prima volta che si prova o non si ha molto spazio), altrimenti potete infarinare una spianatoia per la pasta e lavorare il tutto lì. Quando l’impasto sarà diventato ben compatto (ovvero premendo la pasta con il dito questa tornerà subito sopra), massaggiate con un po’ di olio evo. Create un bel panetto tondo, incidete una profonda X sulla sua superficie e mettetelo in una ciotola infarinata lungo i bordi e coprite con un canovaccio. Mettete in un luogo ben caldo a lievitare per circa 2 ore (in inverno potete usare un posto vicino ai termosifoni). Una volta che l’impasto sarà lievitato per bene, tagliate la pasta in tanti panetti quanti calzoni vorrete fare (noi abbiamo fatto delle palline di pasta di circa 10 cm l’una) e poi poneteli su una spiantoia infarinata e copritela con un canovaccio e fateli riposare ancora per un’ora o due.

Mentre la pasta lievita, potreste preparare la nostra parmigiana, seguendo questa ricetta (o, se pensate che il tutto sia troppo pesante, potete provare una parmigiana con le zucchine). Come nei migliori e finti programmi televisivi, noi la parmigiana l’avevamo già pronta XD

Lavate e tagliate le melanzane per il lungo, cospargetele di sale e fatele scolare in un colapasta. Dopo circa una mezzora, asciugatele, premendole, con un tovagliolo o uno strofinaccio ben pulito. Passatele nella farina e poi nelle uova sbattute e friggetele in abbondante olio bollente.

Preriscaldate il forno a 200°.

Sul fondo della teglia, cospargete un po’ di sugo, in modo da non far attaccare le melanzane. Poi componete uno strato di melanzane, un altro po’ di sugo, prosciutto cotto, mozzarella e un po’ di parmigiano e di nuovo sugo. Andate avanti fino a finire tutte le melanzane e completate l’ultimo strato con una generosa manciata di parmigiano grattugiato. Mettete in forno per una decina di minuti (il tempo di far formare una bella crosticina sulla superficie). Lasciate raffreddare per bene e poi estraete dalla teglia e tagliatelo a pezzi per servire.

Preriscaldate il forno a 200° – 220°.

Stendete i pezzi di pasta con le mani, in modo da spianarli per bene. In una ciotola, condite la passata con origano, sale, olio e aglio tritato (ovviamente potete anche ometterlo, se non vi piace) e mescolate bene. Stendetene un cucchiaio colmo su un lato della pasta stesa, poggiateci sopra i pezzi di parmigiana tagliati, ancora sugo e poi qualche pezzo di mozzarella. Ultimate insaporendo con un po’ di olio evo e poi chiudete, facendo aderire perfettamente i bordi.

Cospargete con un altro po’ di sughetto e andate avanti fino a finire tutti gli ingredienti. Una volta che avrete finito, poneteli su una teglia e metteteli in forno per circa 15 minuti o fino a quando i bordi del calzone non si saranno colorati. Ponete su una spianatoia per pizze e fate raffreddare per bene prima di tagliare e servire.

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

44 pensieri su “Calzone al forno ripieno di parmigiana

  1. Che spettacolo. Appena ho un po’ di tempo, giuro che lo cucino, mi sfizia da morire.
    Non ho capito una cosa però: devo preprare la parmigiana a parte e poi tagliuzzarla e metterla nel calzone?

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...