Ciambelline alla zucca

Ciambelline alla zucca

Questa ricetta è stata una sfida con me stessa, perché l’ho rubata a mia madre dopo che lei mi ha detto che non sarei stata capace di farla… E invece: 25 ciambelline scomparse in meno di 5 minuti!

taralli dolci alla zucca (10)

Ingredienti: x25 ciambelline

  • 300 gr di zucca invernale arancione già pulita e cotta
  • 500 gr di farina 00
  • 50 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • pizzico di sale
  • una manciata di zucchero bianco
  • 1 bustina di lievito per salati (quella argentata mastro fornaio o un cubetto di lievito di birra)
  • 1/2 litro di olio per friggere
  • zucchero a velo per spolverizzare

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di riposo: 1 ora e 20 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Preparazione:

Dopo aver lavato accuratamente la zucca (per eventuali residui di terra), cuocetela in forno. Se non avete fatto quest’operazione, sappiate che per 300 gr di zucca cotta, ve ne serviranno almeno 600 di polpa cruda, perchè in forno tende a perdere acqua. Dopo averla cotta, riducetela in poltiglia con il frullatore ad immersione e ponetela in una ciotola molto ampia e capiente.

taralli dolci alla zucca (3)

Unite tutti gli altri ingredienti, ma fate attenzione con la farina: a seconda della qualità della zucca potrebbe volercene di più o di meno. La consistenza della pasta dev’essere molto malleabile ed elastica, simile a quella della pizza. Quando avrete ottenuto un panetto compatto, avvolgete la ciotola in uno strofinaccio e ponetela in un luogo caldo e fate lievitare per un’ora.

taralli dolci alla zucca (5)

Una volta che sarà lievitato l’impasto, create delle ciambelline: per rendere l’operazione facile e velocissima, staccate un po’ di pasta, rendetela lunga e formate tanti taralli (infatti nella ricetta di mamma venivano chiamati “tarallini dolci”). Ovviamente potete dargli la forma che più preferite ma, se è la prima volta che vi accingete a fare questa pasta, fate cose semplici!

taralli dolci alla zucca (7)

Scaldate l’olio in una padella capiente e bella profonda e alta. Una volta che sarà bollente, inizia a immergere le ciambelline e a cuocerle fino a quando non saranno colorate da entrambi i lati (casomai usate una pinza o una forchetta per girare da entrambi i lati e guardarne il colore) e mettetele in un piatto o una scodella coperta da carta assorbente.

Una volta che saranno tutte pronte, potete scegliere due metodi per zuccherarli:

  1. Mettete le ciambelline in una ciotola foderata con carta assorbente e spolverizzatele tutte di zucchero a velo (il metodo facile e veloce 😀 )
  2. In un piatto, spargete dello zucchero bianco e passate ogni ciambellina ancora calda nello zucchero e poi mettetele sulla carta assorbente.

taralli dolci alla zucca (12)

Sono buone in entrambi i nomi, quindi potete anche fare tutte e due le cose XD

taralli dolci alla zucca (14)
SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Annunci

7 pensieri su “Ciambelline alla zucca

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...