Ghiaccioli delle coinquiline

Ghiaccioli delle coinquiline


Il caldo non accenna ad andarsene, a discapito di quel che stava promettendo il meteo. Quindi nuovo modo per sfidarlo: ghiaccioli! Siccome non riesco a trovare le formine vere e proprie per farli, ho usato dei bicchieri di plastica e degli stecchi per il gelato.

Classic Mint

Cosa c’è di meglio del classico ghiacciolo alla menta?

Ingredienti: x3 ghiaccioli

  • 250 ml di acqua
  • 3 cucchiai di sciroppo alla menta

Preparazione:

Mescolate insieme la menta e l’acqua e versatela negli stampini per i ghiaccioli. Se non li avete e usate i bicchieri, cercate di versare un volume simile in ogni bicchiere e metteteli per un’oretta in congelatore. Dopodiché inserite lo stecco per il gelato e continuate a congelare per circa 6 ore o tutta la notte. Ovviamente, se volete evitare questo passaggio, potete creare delle strisce con la carta argentata per fermare lo stecco. Create una striscia, fate un giro attorno allo stesso e poi mettete lo stesso nel bicchiere e fermate la carta lungo i bordi del bicchiere.

ghiacciolo menta (1)


Lemon Sugar

In foto sembrano bianchissimi, ma in realtà avevano un colorito più giallastro. Sono buonissimi lo stesso anche se sembrano dei ghiaccioli di sola acqua!

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua
  • succo di 1/2 limone (grande, altrimenti 1 limone intero)
  • 1 cucchiaino e mezzo di zucchero bianco

Preparazione:

Bollite l’acqua con lo zucchero, mescolando per farlo sciogliere per bene. Lasciate raffreddare per qualche minuto e aggiungete il succo di limone, lasciate riposare fino a farlo raffreddare quasi completamente. Versate negli stampini (o seguite il procedimento scritto su) e mettete in congelatore per 6 ore o tutta la notte.

ghiacciolo limone (3)


Winter Rose

Visto che nessuno apprezza il mio tè caldo, ho deciso di renderlo un ghiacciolo! Si tratta di un tè nero con petali di rose, facilissimo da trovare perfino in bustina.

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di tè nero e rose
  • 1 cucchiaiano di zucchero

Preparazione:

Preparate il tè come scritto sulla confezione. Aggiungete zucchero a piacere (in realtà io non ne ho messo proprio) e poi lasciate raffreddare per bene. Versate negli stampini e poi in congelatore per circa 6 ore o tutta la notte.

ghiacciolo tè nero e rose (4)


IcePear

Per questa ricetta ho usato un tipo di pere particolari: le pere di San Giovanni. Si tratta di piccole pere molto dolci ed erano le uniche disponibili in casa in quel momento 😄

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua
  • 3 pere di san giovanni
  • 1/2 cucchiaino di zucchero (facoltativo)

Preparazione:

Lavate e sbucciate le pere. Denocciolatele e poi frullatele. Fatele bollire nell’acqua e poi lasciate raffreddare per bene. Filtrate le pere e l’acqua e poi versate il tutto negli stampini o nei bicchieri. Mettete in congelatore per circa 6 ore.

ghiacciolo pera (2)

Annunci

15 pensieri su “Ghiaccioli delle coinquiline

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...