Ciliegie pugliesi

Ciliegie pugliesi


Questa ricetta è stata preparata da una mia amica di origini baresi. Sono molto semplici da preparare, ma da mangiare sono un ottimo dolce da sgranocchiare nel pomeriggio o dopo cena!

ciliegie pugliesi (2)

Riconoscete le ciliegie della foto? Sono le Ferrovia! Tipiche della Puglia, la loro coltivazione è diffusa in tutt’Italia. L’origine del nome è molto particolare: le prime notizie della Ciliegia Ferrovia si hanno nel 1935. Il primo albero nacque da un nocciolo di ciliegie vicino ad un casello ferroviario delle Ferrovie Sud-Est a circa 900 metri dalla periferia di Sammichele di Bari. Gli abitanti di questo paese la chiamarono “Ferrovì” perché l’albero era nato a pochi metri dai binari, lungo il carraio che porta alla Masseria Sciuscio. Per alcuni anni l’albero fu curato dal casellante ferroviario dell’epoca Rocco Giorgio. Successivamente si è diffusa sul territorio del sud-est barese fino ad arrivare ad essere la principale cultivar di Turi e Conversano, entrambi paesi limitrofi che vantano una delle maggiori produzioni in Italia. Il suo sapore è intenso tanto da renderla la preferita per la distribuzione alimentare. È possibile mantenerla fresca per parecchi giorni (7 giorni circa) e quindi viene esportata in tutta l’Europa tramite camion frigoriferi. (FONTE: Wikipedia)

ciliegie pugliesi (1)

Ingredienti:

  • 500 gr di ciliegie ferrovia
  • 1 limone
  • 5 cucchiai di zucchero bianco

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di congelamento: 6-12 ore

Preparazione:

Lavate con attenzione le ciliegie, facendo attenzione a non staccare il picciolo (vi servirà!). Spremeteci sopra un limone intero, mescolando con un cucchiaio, sempre con attenzione.

ciliege pugliesi  (7)

Aggiungete lo zucchero e scuotete il recipiente in modo da far amalgamare lo zucchero e il limone alle ciliegie.

ciliege pugliesi  (9) ciliege pugliesi  (11)

Chiudete con attenzione un contenitore ermetico e mettetelo in congelatore per circa qualche ora. Ogni tanto mescolatele sbattendo con vigore, senza aprire il contenitore. Servitele in coppette monoporzione (o se siete dei porci come noi, direttamente con la ciotolona!).

ciliege pugliesi  (1)

Mangiatele con attenzione facendo attenzione al nocciolo! Sono ottime quando si congelano ben bene e diventano simili a un gelato.

ciliegie pugliesi (3)

Annunci

9 pensieri su “Ciliegie pugliesi

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...