Immagine

Ravoli al vapore vegani

I ravioli al vapore (zhengjiao) sono un tipico raviolo cinese. Comunemente vengono chiamati così in Italia, ma il loro nome originale è Jiaozi. Hanno questo nome per la forma a corno. In cinese, corno si dice jiǎo e jiaozi fu in origine scritto con il carattere di “corno”, in seguito sostituito con il carattere specifico.

ravioli al vapore (18)

Per preparare questa ricetta, ho usato il mio nuovo “giocattolo”: STABIL dell’Ikea. Si tratta di un cestello per la cottura al vapore, molto pratico perchè può essere chiuso e occupa davvero poco spazio!

stabil cestello ikea

-Ilaria-

Ingredienti: x14-15 ravioli

Per l’impasto:

  • 130 gr di farina
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • 5/6 cucchiai di acqua
  • pizzico di sale

Per il condimento:

  • 2 carote medie
  • 1 zucchina grande
  • mezza cipolla
  • 1 cespo di radicchio non troppo grande
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 3 cucchiai di zenzero tritato in polvere

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo della pasta: 30 minuti

Preparazione:

Mischiare la farina con il sale e l’olio. Poi aggiungere l’acqua poco alla volta e lavorare fino ad ottenere un panetto molto sodo.

ravioli al vapore (14) ravioli al vapore (13) ravioli al vapore (12)

Avvolgere nella pellicola e lasciar riposare per 30 minuti in frigo.

ravioli al vapore (11)

Tritate le verdure finemente. In una padella capiente, fate rosolare le cipolle con un po’ di olio e poi aggiungete le altre verdure e cuocete a fiamma bassa per una decina di minuti con un coperchio.

Una volta passato questo tempo, aggiungete la salsa di soia e lo zenzero tritato e mescolate. Finite la cottura a fiamma alta, mescolando spesso.

ravioli al vapore (5)

Mentre il composto si raffredda, iniziate a stendere la pasta. Create un salsicciotto e tagliatelo in pezzi da 2-3 cm l’uno. Create una pallina con ognuno di questi pezzi e stendeteli con un mattarello fino a renderli molto sottili. (non mettete la farina, altrimenti la pasta si seccherà e non usciranno bene).

ravioli al vapore (10) ravioli al vapore (9) ravioli al vapore (7)

Create dei cerchi con l’aiuto di un bicchiere e poi iniziate a riempire con una cucchiaiata di composto, piegate a metà il raviolo e chiudete la cima.

ravioli al vapore (6) ravioli al vapore (3) ravioli al vapore (2) ravioli al vapore (4)

Preparate la pentola per la cottura al vapore. Nel nostro caso, abbiamo fatto bollire dell’acqua in una pentola adatta al cestello e ve lo abbiamo appoggiato sopra, aperto. Poi abbiamo poggiato delle foglie di radicchio (per la ricetta originale servirebbe il cavolo cinese, ma abbiamo italianizzato un po’ la ricetta!) e sopra a queste, vengono poggiati i ravioli.

ravioli al vapore (1)

I ravioli sono cotti quando saranno trasparenti da entrambi lati e si saranno induriti.

ravioli al vapore (17) ravioli al vapore (22) ravioli al vapore (19)

Servite caldi con tanta salsa di soia!

Annunci

12 pensieri su “Ravoli al vapore vegani

Lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...