Immagine

Spaghetti con colatura di alici di Cetara

Come già detto, durante queste vacanze ho avuto la fortuna di visitare Atrani, il più piccolo borgo d’Italia e patrimonio dell’Unesco (e delle scale). Si trova nella Costiera Amalfitana, a 10 minuti di cammino da Amalfi. Io adoro fare snorkling, quindi ho visto le miriadi di alici che nuotavano attorno a me nel mare: bellissime! In zona, è normale trovare tantissimi piatti a base di alici, ma il paese più riconosciuto per questo, è sicuramente Cetara.

La colatura di alici è una salsa liquida trasparente dal colore ambrato che viene prodotta da un tradizionale procedimento di maturazione delle alici in una soluzione satura di acqua e sale.

pasta con colatura di alici (2)

Questa mi è stata regalata da mia sorella e Valerio ha fatto la ricetta (e queste sono le prime foto che ho fatto con la fotocamera nuova!).

Read more

Immagine

I sani venerdì: polpette di fagioli Azuki e bietola

Ritorna anche la rubrica del venerdì🙂 la ricetta, preparata in “collaborazione” con mia cugina (le virgolette indicano l’aiuto ricevuto dalla suddetta – ovvero solo per mangiare e per la polpetta gatto che vedete in foto), è stata molto apprezzata da noi due, che abbiamo fatto un intero pranzo a base di vari tipi di polpette😄

azuki e bieta (22)

Per chi non ricordasse, a fine pagina trovate le proprietà degli ingredienti utilizzati🙂

Read more

Immagine

Crostatine di gelsi bianchi

Il gelso è una pianta di origine cinese, portata in Italia da Marco Polo nel 1271. La pianta veniva utilizzata per la produzione della seta, infatti i bachi si nutrono delle foglie di quest’albero. Ci sono diverse leggende sull’arrivo della bachicoltura in Europa, ma quel che è certo è che l’Italia fu un grande produttore di seta fino alla fine delle due guerre mondiali. Alcuni paesi, infatti, sono riconoscibili come grandi produttori di seta grazie alla presenza di gelsi. Negli ultimi anni, questa pianta è però quasi scomparsa del tutto dalla conoscenza popolare, che infatti quasi la ignora. Io sono cresciuta con un albero di gelsi neri nel giardino, fino a quando non è stato tagliato😦 quest’albero non ha mai dato nemmeno un frutto per tutta la mia infanzia, ma ricordo che il mio vicino ce ne regalava tantissimi, così non ne sentivo la mancanza! Anche questi mi sono stati regalati e ho deciso di farci delle crostatine😀

crostatine gelsi (3)

Read more

Immagine

Profiteroles con gelato “Mela allo Strega” e caramello (senza gelatiera)

Benevento, la città delle streghe e dello Strega, è anche la città di un buonissimo dolce: la Mela allo Strega! Viene prodotto dalle Fabbriche Riunite Torrone di Benevento e lo si può trovare in una pasticceria storica lì vicino, Mario Rosa. In realtà in questo dolce non viene utilizzata la mela, ma è chiamato così perché ha quella forma. All’interno c’è gelato alla crema e alla vaniglia e morbido pan di Spagna aromatizzato, appunto, con il celebre liquore. Ma la storia di questo dolce va ben oltre… Qualche giorno fa ero scesa per prendere un gelato in questa pasticceria, perché è davvero buonissima, ma purtroppo non ce li avevano, quindi mi sono consolata con questo dolce e dei profiteroles al cioccolato ripieni di gelato alla panna… Una bontà! E da qui l’illuminazione! A casa avrei provato a mescolare le due cose insieme e a creare un ottimo dolce da mangiare quando volevo io!

profiteroles gelato

Potete poi congelare i profiteroles e mangiarli come un gelato con biscotto quando più vi pare🙂

Read more

Immagine

Spaghetti allo scoglio

Bentrovati a tutti! Quest’agosto mi sono presa una bella vacanza, perché ho avuto tantissimo da fare! Prima in vacanza, in un posto meraviglioso come la costiera amalfitana (precisamente ad Atrani!), poi lavorando in uno stand al mio paese per le solite sagre… Comunque, durante la vacanza al mare, sono stata eletta a cuoca della casa e mi sono divertita tantissimo a inventare piatti con le poche cose che avevamo! L’ultima sera, però, abbiamo deciso di viziarci alla grande e di preparare un buon piatto di pesce (in realtà due, ma uno sul blog già c’era😛 ). Io non mi ero mai cimentata da sola nello spaghetto allo scoglio, ma devo dire che è davvero facile! In foto potete vedere anche la mia fantastica asciugamano di Moby Dick, grande amica della vacanza perché la usavamo per farci ombra sotto l’ombrellone e il cappello, che abbiamo utilizzato per le nostre foto da vacanziere vip!

spaghetti allo scoglio (3)

Read more

Immagine

I sani venerdì: zenzero candito

Quando mi fu consigliata questa ricetta non pensavo che potesse essere così semplice! Invece non bisogna neanche prestare molta attenzione alla cottura, ma semplicemente ricordarsi di avere la pentola sul fuoco! La ricetta l’ho presa dal web, perché non ho trovato nulla su libri o riviste, ma è uscita molto bene🙂 Io l’ho messa in un barattolino ben chiuso e l’ho regalato a un’amica, che lo ha tenuto per circa 5 giorni in frigo, conservandosi benissimo!

zenzero candito (35)

Read more

Immagine

Succhi e frullati: a tutta frutta!

L’estate è ormai arrivata, fa caldo e quindi c’è bisogno di tante bibite fresche da poter bere per rinfrescarsi! Non solo acqua, quindi, ma quest’estate fate il pieno di frutta, che fa anche tanto tanto bene😀

Read more

Immagine

Torta alle pesche e crema

Ho approfittato del tempo un po’ più fresco per preparare questa torta con le pesche: io le adoro, quindi ho pensato subito di unirle alla crema e di aromatizzare (UHM?) con un po’ di basilico fresco, che ora come ora cresce bello rigoglioso! Avete mai provato le pesche con il basilico? Sono davvero ottime!

torta pesca e crema (1)

Read more

Immagine

I sani venerdì: spaghetti di carote all’orientale

Questa settimana è stata veramente stressante, non sono manco riuscita a dormire e a scrivere questo articolo in tempo! Vabbè, eccolo qui, devo dire che è stata una ricetta davvero super apprezzata e super ottima: poi con tutto il bene che fa è davvero interessante sotto tutti i punti di vista!

spaghetti di carote orientale (36)

Read more

Immagine

Choccake (pancakes al triplo cioccolato)

Sto cercando di migliorare a fare i pancakes di forma perfettamente tondeggiante, utilizzando o piccole padelle o i coppapasta. Ne ho recentemente comprati 3 di ugual misura, quindi ho deciso di provare ad usarli per sperimentare questi pancakes: di ben tre sfumature di cioccolato🙂 ho semplicemente aggiunto cacao poco alla volta ogni volta che andavo a cuocerne di nuovi: io ne ho fatti 3 di ogni sfumatura.

pancakes al cioccolato (2)

P.s. preparate la pastella almeno mezz’ora prima di cuocerla, in modo da far assorbire alla farina per bene tutti gli elementi e farla diventare bella spumosa e gonfia, per ottenere un effetto morbido per i vostri pancakes. Potete addirittura preparare la pastella la sera prima per la colazione del giorno dopo e, in un contenitore ermetico ben chiuso, la pastella si conserva tranquillamente per ben due colazioni🙂 (due giorni consecutivi).

Read more